29, Novembre, 2022

Primi movimenti in casa Resco Reggello

Più lette

In Vetrina

Il portiere Magnelli è il primo acquisto per la Promozione. Arrivano poi otto importanti conferme dal gruppo della passata stagione. Inseriti anche due giovani del vivaio. il diesse Casini al lavoro per completare la rosa e sistemare le quote

La Resco comincia dal portiere: arriva a Reggello Magnelli, classe 1993 ex Molinense e Fiesole Caldine. Questo il primo colpo del diesse Andrea Casini che in questi giorni sta lavorando in stretto contatto con mister Alessio Miliani per allestire la rosa che affronterà il prossimo torneo di Promozione, categoria conquistata vincendo i playoff della passata stagione. Arrivano poi importanti conferme e qualche novità in fatto di giovani.

Sono otto i confermati dall'anno scorso: restano in biancoceleste: il portiere Colcelli, che dividerà il ruolo con il neo arrivato Magnelli, i difensori Insardà, Vannini e Pompeo, i centrocampisti Sottili, Sani e Fusini e l'attaccante Rovai.

Un gruppo che manterrà l'ossatura vincente della Resco al quale presto potrebbero aggiungersi altri giocatori. Di certo non resteranno Lastrucci, Paloca e Pollini, mentre Basagni ha preferito lasciare la Resco Reggello in favore di un impegno meno gravoso, scegliendo una società di categoria inferiore. Al momento Casini sta cercando un attaccante, un difensore centrale e un centrocampista.

C'è poi da sistemare le quote. Faranno parte della prima squadra i giovani Reni, classe 1995, e Ciantelli, 1996. La società si sta muovendo per "pescare" altri giovani dalle società limitrofe, visto l'obbligo di schierare almeno due 1995 e un 1996 nel prossimo campionato. A maggior ragione Casini sta lavorando anche all'allestimento della squadra degli Juniores provinciali. Sia mister Miliani che l'allenatore della Juniores Andrea Ferreri stanno inoltre sostenendo un programma di aggiornamento al centro federale di Coverciano.

Articoli correlati