09, Agosto, 2022

Prima e Seconda categoria, semaforo verde alla Coppa Toscana

Più lette

Coppa Toscana al via per la Prima e la Seconda categoria che, come di consueto, si svolgerà in questa prima fase con la formula del triangolare. Ai box in questo turno inaugurale Vaggio Piandiscò, Resco Reggello, Atletico Levane Leona, Atletico Figline, Faellese, Fulgor Castelfranco e Pergine

Coppa Toscana al via in Prima e Seconda categoria che, come di consueto, si svolgerà in questa prima fase con la formula del triangolare, secondo la quale nella seconda giornata (9 settembre) riposerà la squadra che ha vinto la prima gara o, in caso di pareggio, quella che ha disputato la gara in trasferta, mentre nella terza giornata (19 settembre per la Prima categoria, 26 settembre per la Seconda categoria) si incontreranno le squadre che non si sono incontrate in precedenza. Conclusi i triangolari, inizieranno i turni in gara unica, nei quali se al termine dei novanta minuti regolamentari persisterà sempre il risultato di  parità si effettueranno due tempi supplementari da quindici minuti ciascuno, in caso di ulteriore  parità si qualificherà al turno successivo la squadra che ha giocato in trasferta.
 
Trattandosi del primo impegno ufficiale della stagione da parte di tutti ci sarà una grande voglia di fare bene e di iniziare con un successo, anche perchè ciò rappresenterebbe una bella iniezione di fiducia.

Per quello che riguarda la Prima categoria sono Ambra-Arezzo Football Academy (riposa il Vaggio Piandiscò) e Ideal Club Incisa-San Clemente (riposa la Resco Reggello) le partite che attendono le squadre valdarnesi.

In Seconda categoria in agenda Badia Agnano-Badia a Roti, Lorese-Atletico Valdambra, San Polo-Tro.Ce.Do. e Cavriglia-Pestello. Dovrano aspettare ancora sette giorni prima di debuttare in una partita ufficiale Pergine, Atletico Levane Leona, Faellese, Atletico Figline e Fulgor Castelfranco.

Articoli correlati