01, Ottobre, 2022

Ponticino, oltre 750 persone firmano la petizione lanciata da Futuro Comune. “Non ci arrendiamo”

Più lette

In Vetrina

La petizione lanciata dal gruppo di opposizione è relativa allo spostamento dei servizi in seguito alla chiusura di caserma, sportelli Asl e Poste. Il capogruppo Bellezza: “Ringraziamo tutti i cittadini, ora avanti con le richieste presso gli enti preposti”

Oltre 750 firme per la petizione lanciata da Futuro Comune e relativa alla chiusura dei servizi a Ponticino, frazione in cui l'edificio che ospita Carabinieri, Asl e Poste è stato dichiarato inagibile. Soddisfazione è stata espressa dal capogruppo di opposizione Stefano Bellezza: "Vorremmo ringraziare tutti quei cittadini che hanno firmato la petizione popolare per riportare, anche provvisoriamente, l'Ufficio Postale, la ASL e la locale Caserma dei Carabinieri a Ponticino". 

"Coloro che hanno firmato sono 757, anche dai paesi vicini. Perché i disagi sono enormi, sopratutto per gli anziani. Ora così – spiega Bellezza – potremo portare la nostra richiesta, per un rapido ritorno  dei servizi, presso tutte le autorità e gli enti competenti in primo luogo al Prefetto di Arezzo. Nella prossima settimana decideremo la strategia da prendere più idonea. Per adesso un grande grazie a tutti". 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati