04, Febbraio, 2023

Nuova area giochi per la scuola di San Biagio: inaugurato uno spazio all’aperto e all’avanguardia

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Inaugurata la nuova area giochi della scuola San Biagio, dove il Comune di Figline e Incisa Valdarno è intervenuto ristrutturando lo spazio esterno e la facciata dell’istituto che ospita i 195 alunni della “primaria”. Pavimentazione in gomma colata: analogo intervento verrà realizzato anche all’Allighieri di Incisa.

Inaugurata ieri mattina la nuova area giochi della scuola San Biagio. Il Comune di Figline e Incisa Valdarno è intervenuto ristrutturando lo spazio esterno e la facciata dell’istituto che ospita i 195 alunni della “primaria”.
 
I lavori – eseguiti dalla ditta Italian Garden di Soci – hanno riguardato la posa di circa 470 metri quadri di pavimentazione in gomma colata dello spessore di 13 millimetri, su cui sono stampati vari giochi e disegni. Questo tipo di materiale (certificato UNI EN-1177:2008) consente una serie di vantaggi tra cui la protezione dei bambini in caso di eventuali cadute (la superficie è antisdrucciolo e antiscivolo), ma anche un migliore mantenimento nel tempo in quanto la granulometria impiegata conserva ottime caratteristiche elastiche.
 
L’area è inoltre sempre agibile da parte di tutti gli utilizzatori senza limitazioni dovute alle condizioni meteo, poiché la gomma colata è una superficie permeabile e drenante. E’ anche lavabile e facile da pulire, in modo da permettere un alto livello qualitativo di igiene. A completare l’intervento finanziato interamente dal Comune (35.600 euro) c’è anche la sistemazione del giardino adiacente.
 
Lo stesso tipo di intervento verrà realizzato anche presso la scuola primaria “Alighieri” di Incisa, esattamente nello spazio esterno che si affaccia su via XX Settembre, dove l’inizio dei lavori è previsto nelle prossime settimane: in questo caso si tratta della posa di 471 metri quadri di superficie più una serie di opere accessorie per un importo totale di 43mila euro; ad eseguire l’intervento sarà la ditta Alfa Sport di Prato.

Articoli correlati