26, Giugno, 2022

Boxe in rosa a Terranuova, in palio il primo titolo italiano a squadre

Più lette

In Vetrina

Amazzoni, Furie, Moire e Valchirie sul ring della Salus per sfidarsi nelle finali del campionato tricolore di pugilato olimpico femminile a squadre. Domani le semifinali, domenica la finalissima

Il primo titolo italiano a squadre di pugilato femminile si assegna a Terranuova. Domani e domenica la palestra della Polisportiva Salus ospita semifinali e finali del campionato nazionale organizzato dalla International Women Boxing Club. A contendersi l’alloro di campione 2014 saranno le quattro squadre ancora in gara, Amazzoni, Furie, Moire e Valchirie.

Ognuna delle sei squadre è stata battezzata con il nome delle donne più forti della storia e della mitologia antica. La fase a gironi con gare di andata e ritorno disputata tra febbraio e marzo ha decretato l’eliminazione di Nereidi e Driadi e regalato la qualificazione alle quattro che saranno a Terranuova.

Si comincia alle 17 di domani con la prima semifinale tra Amazzoni e Furie. In palio la finalissima contro la vincente della sfida in programma subito a seguire, quella tra Moire e Valchirie. Domenica si sale sul ring per il titolo italiano. Alle 17 la finale di consolazione per il terzo posto, finita quella sarà la volta dell’atto conclusivo e più importante della due giorni, la sfida finale per il titolo Iwbl 2014, prima edizione del campionato italiano a squadre di pugilato femminile. A margine degli incontri sarà allestita una mostra fotografica sul pugilato femminile con gli scatti di Luigia Giovannini. Tutte le gare saranno a ingresso gratuito.
 

Articoli correlati