24, Luglio, 2024

La mattina porta la neve in tutto il Valdarno. Accumuli e problemi nelle zone collinari

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

La neve ha imbiancato dalle 7,30 le zone collinari ma anche il fondovalle. Disagi sulle strade, partiti quasi ovunque gli spalaneve e i mezzi di Protezione civile. Chiuse alcune scuole. Da metà mattinata nel fondovalle la situazione è rientrata alla normalità

Neve dalla prima mattina in Valdarno, anche nel fondovalle. Dalle 7 circa la nevicata, partita dal versante collinare che guarda verso il Chianti e dall'Appennino, si è spostata progressivamente fin verso il fondovalle. 

Tra le 8 e le 9 nevicava praticamente ovunque, da Laterina fino a Rignano. Accumuli più abbondandi, comunque, sono quelli che si sono registrati nelle frazioni collinari e montane, dalla Valdambra fino al Pratomagno. Ma anche nelle frazioni di Montevarchi, Cavriglia, Reggello. 

Poco dopo le 9 la nevicata si è sostanzialmente fermata. Nelle principali strade del Valdarno la viabilità non si è mai interrotta, perché la neve non ha attaccato. Difficoltà più consistenti invece nelle strade comunali di collegamento alle frazioni e in quelle provinciali che portano verso Cavriglia e verso Loro. Mezzi spalaneve e di Protezione civile entrati in funzione quasi ovunque. 

Sul fronte scuole, le ordinanze di chiusura sono arrivate nei comuni di Loro, Bucine, Pergine e Laterina. In altre zone, da Terranuova a Cavriglia, si sono mantenuti gli edifici scolastici aperti pur con qualche difficoltà, specialmente sul fronte del trasporto scolastico o delle mense. 

Vedi tutti gli aggiornamenti minuto per minuto più sotto. 

Video da Montevarchi di Francesca Bruschi

Articoli correlati