15, Agosto, 2022

Moretti spa con il Ministro della salute Beatrice Lorenzin in India per la missione di stato

Più lette

In Vetrina

Moretti S.p.a, l’azienda leader nella produzione e distribuzione di dispositivi medici con sede a Bomba nel comune di Cavriglia, ha partecipato alla missione di stato a Nuova Delhi

Moretti S.p.a, l'azienda leader nella produzione e distribuzione di dispositivi medici con sede a Bomba nel comune di Cavriglia, si è recata a Nuova Delhi dove ha partecipato alla missione di stato Insieme al Ministro della salute Batrice Lorenzin. Italia ed India, infatti, hanno firmato un Memorandum d’intesa nel settore Salute ed attivato un tavolo tecnico permanente in grado di rafforzare la cooperazione tra i due paesi.

Alessandro Berti, Rappresentante della Direzione Generale e Public Affairs di Moretti S.p.a, si è unito alla delegazione su invito di Assobiomedica, associazione di Confindustria che rappresenta il settore dei dispositivi medici svolgendo il ruolo di autorevole interlocutore delle istituzioni.

Il viaggio, iniziato con un intervento del Ministro Beatrice Lorenzin alla Confederation of Indian Industry, ha visto la delegazione, coordinata dal presidente dell’associazione Massimiliano Boggetti e dal direttore generale Fernanda Gellona, impegnata in prima fila nella visita dello “Spinal Injuries Center” di Nuova Delhi.

Moretti, selezionata in delegazione "per il ruolo di protagonista che riveste nella produzione italiana di dispositivi medici, in particolare modo orientati alla riabilitazione ed alla inclusione dei pazienti disabili", ha spiegato Alessandro Berti, ha presentato un innovativo propulsore elettrico per carrozzine denominato “Tiboda”. Un brevetto realizzato nella struttura di Bomba e con il quale l'azienda è diventata sponsor ufficiale della campionessa di tennis su carrozzina Giulia Capocci.

Il sistema, totalmente rivoluzionario per caratteristiche, potenza e semplicità d’uso, si propone di rispondere alle quotidiane esigenze di mobilità di coloro che sono costretti su una sedia a rotelle, promuovendone l’autonomia.

Il viaggio ha costituito quindi un’occasione concreta per "Ie eccellenze del made in Italy nel settore della salute – così come dichiarato dal Ministro Lorenzin – per porre le basi di una collaborazione bilaterale in ambito medicale attraverso l’apertura di un tavolo tecnico permanente, presso l’ambasciata italiana di New Delhi, per rafforzare ancora di più la cooperazione tra i due paesi".

Articoli correlati