26, Giugno, 2022

Montevarchini campioni di solidarietà: grazie al successo della raccolta, ecco i buoni spesa per il Tavolo Povertà

Più lette

In Vetrina

Consegnati buoni spesa per un totale di 2.880 euro, che Unicoop Firenze dona alle associazioni che hanno partecipato alla raccolta alimentare: a Montevarchi contribuiranno ad aiutare le circa 400 famiglie che oggi ancora si trovano in stato di profonda indigenza

Sono 288 i buoni spesa dal valore di 10 euro ciascuno, consegnati questa mattina nelle mani di Mauro Anselmi, responsabile del Tavolo per la Povertà di Montevarchi, da da Vincenzo Dainelli, presidente della sezione soci Coop di Montevarchi: un totale di 2.880 euro, quindi, che andranno a sostenere le circa quattrocento famiglie in condizioni di profonda indigenza, seguite da Caritas di Montevarchi e Levane; Servizio sociale di Montevarchi; San Vincenzo dé Paoli e Comunità Nuovi Orizzonti. 

La donazione, che arriva da Unicoop Firenze, è stata resa possibile grazie al grande successo raggiunto nel 2017 con le due raccolte alimentari che si sono svolte nei punti vendita montevarchini, e quindi grazie all'enorme generosità dei tanti cittadini che hanno donato: "Nel corso del 2017 sono stati raccolti 107 quintali di generi alimentari, donati dai consumatori, e a questi beni di prima necessità si sommano ora i buoni spesa", ha spiegato Dainelli. "Il nostro territorio si conferma solidale con quanti stanno attraversando un periodo di difficoltà". 

I ringraziamenti sono andati anche ai tanti volontari che ogni volta collaborano alla realizzazione delle giornate di raccolta alimentare, che permettono alle associazioni di sostenere le famiglie più povere. "Negli ultimi anni – ha spiegato Mauro Anselmi – la situazione è leggermente migliorata, qualcosa si muove sul fronte del lavoro mentre altre famiglie straniere in condizioni di povertà hanno fatto ritorno ai loro paesi di origine. Ma a Montevarchi oggi forniamo supporto ancora a un numero di famiglie comprese fra 350 e 400, che da anni si trovano senza lavoro e quindi in gravi difficoltà". 

 

"Ogni volta che si fa appello alla generosità dei cittadini – ha commentato l'assessore Maura Isetto, anche a nome del vicesindaco Stefano Tassi – si ottiene sempre una risposta forte e importante. Segno che Montevarchi è sempre pronta a donare e sostenere chi è in difficoltà". 

 

 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati