27, Giugno, 2022

Montevarchi, Lampignano e Menichetti si presentano. Partita la campagna abbonamenti: obiettivo 500 tessere

Più lette

I due acquisti presentati con una conferenza stampa. La squadra è fatta, ma l’Aquila resta a guardare: se il mercato offrirà l’occasione è pronto un altro colpo. Intanto si punta a un nuovo record di tessere. Ecco tutte le tariffe

Primo giorno in rossoblù per il difensore Alessio Menichetti e il giovane portiere Alessio Lampignano, gli ultimi colpi messi a segno dall’Aquila Montevarchi in una campagna acquisti che – parola di presidente – è “terminata in parte”: la squadra c’è ed è competitiva, averla chiusa in tempi così brevi permetterà al club rossoblù di restare a guardare e, all’occorrenza, cogliere al volo ogni occasione che dovesse presentarsi sul mercato. Intanto stanno per andare in vendita gli abbonamenti. L’obiettivo è ambizioso e ci si aspetta una risposta all'altezza da parte dei tifosi rossoblù: il Montevarchi punta infatti a staccare 500 tessere.

Menichetti e Lampignano sono tutt'altro che due nomi pescati tra i disponibili sul mercato. Come nel caso degli altri tre giocatori acquistati, l’Aquila li seguiva da tempo, li ha osservati per tutta la scorsa stagione con gli ormai celebri osservatori che si aggirano “in incognito” per i campi della Toscana, appena possibile li ha avvicinati, ha spiegato il progetto tecnico rossoblù e in breve li ha convinti. Nel caso di Lampignano ricevendo una garanzia in più, quella del montevarchino Mauro Isetto, storico preparatore dei portieri del Pisa che nell’ultima stagione ha avuto sotto le sue cure l’estremo difensore classe 1997.
 

La squadra è fatta, insomma. Un ulteriore rinforzo però appare molto probabile e, a prescindere dall’accordo che verrà o meno raggiunto con Federico Cuccoli, con il quale proseguono i colloqui, è probabile che possa arrivare un attaccante.

Capitolo abbonamenti. I settori, come d’abitudine, saranno tre: poltroncina numerata, tribuna e curva. Il prezzo ridotto sarà riservato a invalidi, tifosi sopra ai 70 anni di età e giovani tifosi tra i 14 e i 18 anni. Questi i prezzi. Poltroncina numerata: abbonamento 280€ (ridotto 220€), biglietto singolo 24€ (ridotto 20€). Tribuna: abbonamento 150€ (ridotto 110€), biglietto singolo 12€ (ridotto 9€). Curva: abbonamento 90€ (ridotto 65€), biglietto singolo 8€ (ridotto 6€).

Previsto anche un abbonamento a prezzo ridotto per le famiglie, solo per la tribuna e valido per marito, moglie e un figlio: la tessera per due persone costerà 220€, quella per tre 300€. Prevista infine un abbonamento per i genitori dei ragazzi iscritti al settore giovanile dell’Aquila che potranno seguire le partite della prima squadra e tutte le partite interne della squadra del figlio con una tessera unica da 130€ (210€ quella “doppia”, valida per padre e madre).

Per tutti i tipi di abbonamento è previsto uno sconto di 10€ per chi prenota e salda l’importo entro la fine di luglio. Le tessere per la stagione 2015/2016 saranno valide per 14 delle 15 partite interne: ciò significa che nel corso del campionato verrà istituita una “giornata rossoblù” fuori abbonamento.

Gli abbonamenti possono essere acquistati presso la sede dell'Aquila Montevarchi, in via Gramsci 19, al Bar Stadio, Bar Giglio, Circolo del Pestello, L'Insolito Caffè, Buffet Stazione. Dopo tre promozioni consecutive la società vuole scrivere un nuovo record per la categoria: l'estate scorsa le sottoscrizioni furono più di 330, quest’anno si punta a quota 500.

Articoli correlati