29, Novembre, 2022

Miravalle, grande inizio di stagione con i campionati italiani Mx Junior

Più lette

In Vetrina

Il tracciato montevarchino ha ospitato domenica scorsa i 171 piloti iscritti alla prima “selettiva” del centro-sud che qualifica per i tricolori delle cinque categorie giovanili

Si è aperta sotto i migliori auspici la stagione 2015 delle ruote artigliate al crossdromo di Miravalle che domenica ha ospitato il primo round delle “selettive” del centro-sud per il Campionato italiano Mx Junior. Al via 177 piloti su un tracciato per nulla scalfito dal forte vento dei giorni precedenti.

La MxJunior 125, classe regina tra quelle giovanili, si è aperta con una gara 1 dal finale a sorpresa: dopo che il sanmarinese Andrea Zanotti aveva chiuso la sua cavalcata solitaria in testa al gruppo, la moto non ha superato il controllo fonometrico a fine gara. Così il pilota è stato retrocesso al sesto posto e la vittoria è andata ad Alessandro Lentini. Secondo lo sloveno Luka Milec, terzo Riccardo Lauretti.

Zanotti è furioso e trasforma la sua rabbia in grinta: gara 2 è sua dopo una partenza fulminante e una gara sempre in testa. Milec è l'unico a tenere il passo e prenota in anticipo il secondo posto, Lentini riesce a difendere con tenacia il terzo posto dagli attacchi di Lauretti, Oteri, Iacopi e Cenerelli. Poi di nuovo lo stesso colpo di scena: stavolta è proprio Lentini ad avere problemi di fonometrica e il terzo posto va quindi a Manuel Iacopi.

Nella MxJunior 85 Senior doppietta di Emilio Scuteri, che vince gara 1 in rimonta e gara 2 in solitaria. Tra i Junior Andrea Adamo dà spettacolo dominando entrambe le gare. Un uomo solo al comando anche tra i Cadetti, con doppietta di Matteo Vantaggiato. Nella classe Debuttanti vincono una gara a testa Ferruccio Zanchi e Nicola Salvini.
 

Articoli correlati