18, Agosto, 2022

Marco Maddii è l’atleta dell’anno per il Coni

Più lette

In Vetrina

Il pilota levanese verrà premiato dal comitato olimpico di Arezzo in occasione della Giornata Olimpica. Non è l’unico valdarnese: riconoscimenti per Lara Mori, Moto Club Brilli Peri, arbitri e dirigenti. Ecco i premiati di casa nostra

Marco Maddii è l'atleta dell'anno per il Coni di Arezzo. Per lui anche una medaglia di bronzo, ma non sarà l'unico valdarnese presente alla Giornata Olimpica del Coni di Arezzo in programma alle 18 di oggi nella Sala dei Grandi della Provincia. Calcio, ginnastica, ciclismo: ecco i premiati di casa nostra.

Maddii, vice campione europeo della classe Emx300, è uno dei sei atleti dell'anno scelti dal comitato olimpico aretino e riceverà inoltre la medaglia di bronzo al valore atletico per i tanti anni ai vertici delle classifiche continentali delle ruote artigliate. Stella di bronzo per il merito sportivo anche a Patrizio Pasqui, presidente degli arbitri di calcio della sezione Aia Valdarno.

Non poteva mancare Lara Mori della Ginnica Giglio, quinta al mondiale di ginnastica con la nazionale italiana e scelta come speciale atleta dell'anno. Roberto Fontini dell'Olimpia Valdarnese, grande scopritore di talenti nel ciclismo, è tecnico dell'anno. Tra i dirigenti sportivi premiati c'è anche Piero Vannelli della Traiana, da sempre impegnato per il calcio e lo sport in genere. Tra le società, il Moto Club Brilli Peri viene premiato come speciale associazione sportiva dell'anno.
 

Articoli correlati