25, Giugno, 2022

“Mai lasciarli soli in macchina”: lanciata la campagna di sensibilizzazione sull’abbandono in auto dei bambini

Più lette

In Vetrina

Il comune di Rignano ha aderito alla campagna regionale di sensibilizzazione sul fenomeno dei bambini lasciati in auto. Alle famiglie sarà consegnato un opuscolo con alcuni consigli

All'inizio del nuovo anno educativo 2018/2019, la Regione Toscana dà avvio ad una campagna di sensibilizzazione nei confronti delle famiglie dei bambini che frequentano i servizi per la prima infanzia, per sollecitare l'attenzione sul fenomeno dei bambini lasciati in auto: una campagna alla quale ha aderito anche il comune di Rignano. 

Un opuscolo verrà consegnato nelle prossime settimane alle famiglie (ma è già consultabile sul sito del comune), per fornire consigli su accorgimenti utili per impedire fatali dimenticanze, come ad esempio lasciare la borsa o il telefono cellulare sul sedile posteriore dell'auto, accanto al seggiolino del bambino, oppure oggetti del bambino (come biberon, ciuccio, ecc.) sul sedile anteriore, come "promemoria" della sua presenza. 

Con questa campagna di sensibilizzazione, inoltre, si vuole invitare i genitori a comunicare sempre e tempestivamente l'assenza dei bambini alle educatrici dei nidi, come abitudine, anche per favorire l'avvio e lo svolgimento delle attività previste dal progetto pedagogico del nido.

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati