26, Giugno, 2022

Le sedute del Consiglio comunale andranno in streaming: via libera all’unanimità, ora parte l’iter attuativo

Più lette

In Vetrina

All’ultima seduta l’approvazione all’unanimità della mozione presentata dai consiglieri di Prima Montevarchi, Bucci e Bucciarelli. L’impegno è ad attivare il servizio nell’arco di due mesi

Via libera con votazione all'unanimità alla trasmissione in diretta streaming delle sedute del Consiglio comunale di Montevarchi. L'approvazione è arrivata il 29 aprile scorso, all'ultimo consiglio, durante il quale è stata discussa la mozione presentata dai due consiglieri di Prima Montevarchi, Luciano Bucci e Cristina Bucciarelli. 

"Molti cittadini, per i più disparati motivi non possono agevolmente partecipare direttamente alle sedute – si legge nel testo della mozione – ragion per cui molti altri comuni italiani hanno già fatto della trasmissione in streaming una prassi ordinaria; le operazioni per lo streaming, tra l'altro, possono essere agevolmente effettuate sfruttando servizi web gratuiti e le attuali infrastrutture del Comune quasi a costo zero". 

L'impegno è "a predisporre, con risorse interne, l’impiego delle tecnologie informatiche webcam per permettere la diffusione in diretta streaming delle riprese delle sedute consiliari sul sito web del Comune e ad attivare il servizio entro due mesi […] e avviare tutte le azioni necessarie per garantire l’archiviazione delle riprese delle sedute del Consiglio sul sito web del Comune, offrendo così ai cittadini la possibilità di visionarle in qualsiasi momento tramite un servizio 'on demand', e attivare tale servizio entro due mesi". 

La trasmissione in streaming del consiglio comunale non è pratica molto diffusa, in realtà, nei comuni valdarnesi: finora è stato possibile seguire in diretta soltanto le sedute consiliari del comune di Figline (ora Figline e Incisa) e, da marzo di quest'anno, anche quelle di Terranuova. 
 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati