07, Dicembre, 2022

Famiglie contattate tramite telefono per un censimento: non è autorizzato dal comune

Più lette

In Vetrina

I cittadini segnalano alcune telefonate arrivate a casa per un fantomatico censimento. Il comune precisa: “L’Amministrazione tiene a sottolineare che le telefonate non vengono effettuate dal proprio personale”

Nessuna indagine autorizzata dal comune: così l'amministrazione comunale di Figline precisa dopo le segnalazioni arrivate da alcuni cittadini. Qualcuno infatti telefona nelle case spacciandosi per personale dell'ente e chiedendo informazioni per redigere un censimento.

"Il Comune di Figline e Incisa Valdarno informa che al momento non sta effettuando, né ha commissionato, indagini telefoniche o censimenti per conoscere stato di famiglia dei residenti, situazione lavorativa o altre informazioni di natura edilizia o urbanistica. Pertanto l’Amministrazione tiene a sottolineare che le telefonate non vengono effettuate dal proprio personale".

"Tuttavia, si precisa che il Comune ha autorizzato l’agenzia Sociolab ad effettuare telefonate sul percorso partecipativo riguardante il Piano Strutturale, in particolare un invito al laboratorio in programma sabato 9 maggio 2015: in questo caso si tratta solo ed esclusivamente di una telefonata informativa che non richiede la risposta a nessun tipo di questionario".
 

Articoli correlati