26, Settembre, 2022

Lavori in via Nenni e Borgo a Cascia, Elisa Tozzi: “Situazione inaccettabile”

Più lette

In Vetrina

La posizione della capogruppo di Reggello domani

Lavori in via Nenni e a Borgo a Cascia: la capogruppo consiliare di Reggello domani, Elisa Tozzi, interviene. 

"Sono mesi ormai che quel tratto di strada che costituisce una delle principali assi viarie del nostro comune, trafficatissima perché collega il capoluogo e la frazione di Cascia direttamente ad autostrada e fondovalle, si trova in condizioni disastrose: lavori infiniti, una strada letteralmente 'sbranata' per essere poi riaperta nuovamente a distanza di poche settimane, segno evidente che i lavori di rifacimento delle tubazioni non sono stati eseguiti a regola d’arte. Per non parlare dell’asfaltatura, già in condizioni pessime, oltre al disagio oramai costante per i cittadini costretti ad infinite code".

"Ciò che è grave è come una amministrazione possa tollerare situazioni del genere da parte del gestore del servizio, non solo nella tempistica ma anche nell’esecuzione delle opere pubbliche. È sotto gli occhi di tutti infatti che a Reggello sono stati eseguiti interventi su quel tratto di strada in modo assolutamente carente e non a regola d’arte, se è vero che addirittura la strada ha dovuto essere riaperta. Questi sarebbero gli “ investimenti” di Publiacqua? Queste sarebbero le migliorie promesse in cambio delle proroga al 2024?"

"A noi sembra che questi lavori siano l’ennesima dimostrazione di una incapacità gestoria palese nell’appalto dei lavori, tutto questo nel silenzio più assordante dell’amministrazione ed a totale discapito dei cittadini. Ma le penali per i ritardi e per i palesi inadempimenti? Chi paga per questi disagi? E chi paga per le perdite derivanti dai lavori fatti male? Chi doveva vigilare? Chi e dove sono i responsabili delle ditte coinvolte ed i vertici della società? Perché’ questo accade nonostante che noi cittadini paghiamo un servizio idrico a peso d’oro? Avevamo chiesto di opporsi alla proroga della gestione del sevizio a Publiacqua, non ci hanno ascoltato in nome di investimenti milionari; questo è il risultato".

Articoli correlati