26, Novembre, 2022

La Traiana cambia il nome e poco altro

Più lette

Dalla prossima stagione si chiamerà “Traiana Terranuova”. Il presidente Vannelli: “Un modo per omaggiare la città nella quale giochiamo”. Per il resto si punta sulla continuità: confermati mister Attili e 14 giocatori. Presto però l’annuncio di tre innesti di valore

Era la squadra di Terranuova di fatto, lo sarà anche di nome: cambia la denominazione sociale della Traiana, che dal prossimo campionato si chiamerà Traiana Terranuova. Non è l’unica novità per il club amaranto.

“Abbiamo voluto rendere omaggio alla città nella quale giocheremo per il secondo anno consecutivo”, spiega il presidente Mauro Vannelli. “In più – aggiunge – nella prossima stagione ci occuperemo anche della squadra Juniores, affidata a mister Fabrizio Bronzi”.

Niente fusione con la Terranuovese però. La collaborazione va avanti, le società utilizzeranno al bisogno l’una l’impianto dell’altra, ma ciascuna continuerà a gestire in maniera autonoma le proprie formazioni: la Traiana prima squadra e la Juniores, la società biancorossa il settore giovanile.

Quanto al mercato, la Traiana si muove nel segno della continuità. Confermato mister Attili in panchina, ben 14 altri giocatori hanno scelto di restare dando continuità al progetto avviato nella passata stagione. Non mancheranno comunque le novità. Alcuni giovani della Juniores andranno a inverdire la rosa, mentre il diesse Simone Finocchi sta finalizzando tre-quattro colpi di spessore per compeltare in fretta la squadra chiamata ad affrontare il torneo di Prima categoria 2014-2015. Arriveranno un centrale difensivo, un centrocampista centrale e una punta, anche se i nomi restano per il momento top secret. Se ne saprà di più nella prossima settimana.

Articoli correlati