19, Agosto, 2022

La Sangiovannese impegnata fra le mura amiche, Montevarchi e Rignanese con le valigie

Più lette

In Vetrina

La Sangiovannese in campo fra le mura amiche del “Virgilio Fedini” contro la Correggese, trasferta a Carpaneto Piacentino per il Montevarchi mentre la Rignanese sarà di scena a Seravezza

Per l'ottava giornata del campionato di serie D girone D, la Sangiovannese ospita la Correggese, squadra al penultimo posto ma con il morale alto in quanto reduce della sua prima vittoria stagionale. Nel Marzocco, in campo per vincere ancora e confermarsi al secondo posto dopo il successo di Rimini, indisponibili il portiere Scarpelli (problemi alla schiena) e anche il difensore Calori (affaticamento muscolare). Sarà quindi Valoriani a difendere  la porta azzurra, con Scoscini arretrato sulla linea dei difensori e Bordo in campo dal primo minuto.

Il Montevarchi affronta la trasferta di Carpaneto Piacentino (la più lunga della stagione) e contro i padroni di casa della Vigor, ancora alla ricerca del loro primo punto fra le mura amiche, la squadra di Rigucci cercherà di tornare a  fare bottino pieno, dopo il pareggio di domenica scorsa con il Lentigione. Aquilotti a ranghi completi escluso lo squalificato Giulio Gorini e per questa partita il trainer rossoblù medita di tornare a una difesa a quattro. Fra i piacentini sorvegliato speciale Sylla, autore di sette dei nove gol totali realizzati finora dalla sua squadra.

Nel girone E (settima giornata) una Rignanese rinfrancata dal pareggio di Finale Ligure al quale  ha seguito la prima vittoria stagionale con il Ghivizzano, sarà di scena sul campo del Seravezza, squadra imbattuta attualmente al quarto posto e che, molto forte fisicamente e al tempo stesso disciplinata tatticamente, avrà dalla sua i favori del pronostico. I valdarnesi, sempre privi di Murras e Castiglione  (a disposizione Bennati dopo che in settimana aveva lamentato qualche acciacco), scenderanno in campo con la stessa formazione di domenica scorsa e consapevoli che, per non tornare a mani vuote, dovranno giocare una partita perfetta.

Articoli correlati