16, Agosto, 2022

L’Aquila comincia a programmare la festa

Più lette

Con quattro punti di vantaggio sulla seconda in classifica, ognuna delle ultime tre giornate può essere quella buona per la vittoria del campionato e il ritorno in Eccellenza

Trascorsa la Pasqua più tranquilla che potesse regalarsi, il Montevarchi comincerà a preparare un'altra festa: quella per il terzo campionato vinto consecutivo. La festa per il ritorno in Eccellenza, categoria che l'Aquila aveva lasciato nel peggiore dei modi con il fallimento del novembre 2011 e nella quale presto si presenterà in condizioni diametralmente opposte.

D'ora in poi ogni giornate può essere quella buona per stappare lo spumante. Difficile però che lo sia quella di domenica prossima, quando il Montevarchi dovrebbe vincere a Reggello e aspettare la sconfitta del Grassina a Sagginale. Troppo presto per aspettarsi che i fiorentini alzino bandiera bianca, ma l'obiettivo di mister Rigucci e i suoi non cambia: l'Aquila vuole vincere il derby sul campo della Resco e preparare a festa il Brilli Peri per domenica 19 aprile.

In caso di successo il vantaggio degli aquilotti resterebbe di almeno quattro punti e il Grassina avrebbe poco da sperare contro l'algebra. Sarebbe lo scenario perfetto per festeggiare, con una giornata di anticipo e davanti ai propri tifosi che quel giorno potrebbero fissare ancora più in alto il record di presenze per una gara di Promozione. Doversela giocare all'ultima di campionato sul campo dell'Audax Rufina è invece l'ipotesi che tutti vogliono evitare, i giocatori per primi.

Articoli correlati