30, Giugno, 2022

Istituto comprensivo Marconi e IT.TE.DI.: una sinergia per costruire il futuro degli studenti

Più lette

In Vetrina

Le classi terza dell’Istituto comprensivo Marconi di San Giovanni hanno visitato la IT.TE.DI. di Laterina Pergine

Gli studenti delle terze classi dell'Istituto comprensivo Marconi di San Giovanni nella mattina hanno visitato la IT.TE.DI. di Laterina Pergine, azienda nata nel 1976 e leader nel settore della meccanica di precisione. La sinergia nata tra mondo della scuola e mondo del lavoro offre ai ragazzi un'opportunità in più nella scelta di un istituto superiore e di una futura professione.

Lorenzo Pierazzi, dirigente Istituto comprensivo Marconi: "Trovo importante essere qui con gli studenti dell'Istituto comprensivo perchè è una realtà lavorativa di altissimo prestigio a livello mondiale e perchè si dà la possibilità ai nostri ragazzi di conoscere anche quelli che sono gli sviluppi nel mondo del lavoro, di accrescere le loro curiosità, la loro passione e in futuro le loro competenze. Si tratta di una sinergia tra scuola e mondo del lavoro per dare ai ragazzi la possibilità un domani di collaborare con questa realtà".

 

Il nome IT.TE.DI. è riconosciuto oggi a livello internazionale come simbolo di qualità: l'azienda, che nella sede di Laterina Pergine conta 150 dipendenti,  è leader "nella produzione e distribuzione di utensili per lavorazioni ad asportazione di truciolo nel campo della meccanica di precisione". Per i ragazzi può essere il simbolo di quanto l'impegno, le competenze, e l'applicazione possano riuscire a conquistare obiettivi importanti per la propria formazione e professione. Per l'azienda, invece, la collaborazione con la scuola può diventare un importante strumento per ampliare il proprio organico futuro.

Marco Nannini, IT.TE.DI: "Indubbiamente la sinergia e il contatto tra il mondo del lavoro e la scuola è fondamentale per lo sviluppo dell'industria nel nostro territorio. Sollecitare l'interesse dei futuri, diplomati, laureati, lavoratori del Valdarno, è fondamentale per un'impresa che opera in questo territorio. Noi ci abbiamo sempre creduto. Possiamo fare capire ai giovani e alle famiglie quali opportunità offre il territorio, quali sono le prospettive del tessuto imprenditoriale locale. Siamo molto contenti e onorati che l'Istituto sangiovannese ci abbia contattato".

 

Articoli correlati