01, Ottobre, 2022

Insediato in Consiglio regionale Simone Tartaro: surroga con la dimissionaria Vadi, sindaco di San Giovanni

Più lette

In Vetrina

Nella seduta di questo pomeriggio il Consiglio regionale ha approvato all’unanimità la surroga della consigliera Valentina Vadi, dopo la sua elezione a sindaco di San Giovanni. Al suo posto, per l’ultimo anno di consiliatura, siede ora il montevarchino Simone Tartaro

È entrato ufficialmente in Consiglio regionale, il montevarchino Simone Tartaro. Nella seduta di questo pomeriggio, infatti, l'aula ha votato all'unanimità il via libera alla surroga di Valentina Vadi, consigliera dimissionaria dopo la sua elezione a sindaco di San Giovanni. Tartaro era il primo dei non eletti nel collegio di Arezzo, come ha spiegato il Presidente Eugenio Giani introducendo il voto in aula.

"Da oggi inizia per me un nuovo cammino: conto sull'aiuto di ognuno di voi per rappresentare al meglio il nostro territorio", aveva scritto in mattinata Tartaro sulla propria pagina facebook. 

Tra i messaggi di auguri, quello del Pd montevarchino. "Il Partito Democratico di Montevarchi esprime a Simone le proprie felicitazioni e gli augura un buon lavoro in questo nuovo impegno politico. Montevarchi ritrova così un Consigliere Regionale, espressione diretta della propria realtà e vero conoscitore del territorio in cui vive, in un ruolo molto importante per l'attenzione alle principali politiche regionali. Siamo sicuri che Simone darà del suo massimo in questo ultimo scorcio di Legislatura per rappresentare efficacemente gli interessi di Montevarchi e del Valdarno tutto, con ricadute positive sul territorio". 
 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati