28, Settembre, 2022

“Robocup Junior Academy”: gli studenti dell’Isis Valdarno sono sesti in Europa

Più lette

In Vetrina

Gli studenti dell’ISIS Valdarno soddisfatti del risultato alle gare di robotica educativa di Hannover

La squadra “Overload” dell'Isis Valdarno, composta da Gabriele Bardelli, Alessio Ferrucci, Manuel Tronci e Alessandro Palano, si è classificata sesta al campionato europeo “Robocup Junior Academy, svoltosi ad Hannover, portando lustro a tutto il Valdarno.

“Si tratta di un risultato straordinario, considerando il fatto che i nostri ragazzi si sono confrontati con le migliori scuole superiori del continente – commenta il dirigente scolastico dell’ISIS Valdarno Lorenzo Pierazzi – Tra l’altro nel fare i complimenti all’ITIS De Pretto, che ha primeggiato nella classifica assoluta, non dimentichiamo che ci siamo classificati come seconda realtà assoluta italiana. Tutto questo a coronamento di un anno intenso che ci ha visto ospitare i campionati nazionali con uno sforzo organizzativo eccezionale. Insomma, quello di Hannover è un risultato che dimostra la bontà del percorso curricolare di robotica adottato dall’ISIS Valdarno, un percorso che ha portato i nostri docenti a collaborare con la quasi totalità delle scuole del Valdarno.”

Il professore Giovanni Fabbri, che ha accompagnato passo passo gli studenti dell’ISIS Valdarno in questa esperienza formativa unica, è orgoglioso del lavoro portato avanti dai suoi ragazzi.

“Ho visto come questi quattro ragazzi hanno affrontato le gare: all'inizio, il giovedì 20 dell'accreditamento e delle prove, erano un po' distratti ma durante i giorni delle gare hanno affrontato le prove con attenzione e concentrazione consapevoli di avere di fronte livelli tecnici al momento irraggiungibili.” Commenta il Professore dell’ISIS Valdarno “I ragazzi sono rimasti soddisfatti e contenti per l'esperienza e sono tornati a casa consapevoli di avere ottenuto un ottimo risultato per loro stessi e per la scuola che rappresentavano. Oltre che con la voglia di riprovarci con tante nuove idee e progetti.”

Il team Overload ha inoltre seguito la squadra dell’Istituto Comprensivo “Masaccio” di San Giovanni anch’essa qualificata per i campionati europei e classificatasi quindicesima su tutto il panorama continentale.

 

Articoli correlati