14, Agosto, 2022

Infiltrazioni mafiose, il Pd: “Un tema che ha bisogno di impegno serio e condiviso, non ad intermittenza”

Più lette

In Vetrina

L’intervento di Elisa Bertini, segretaria del Pd di Montevarchi, e di Samuele Cuzzoni, segretario del circolo Pd di Montevarchi, dopo l’interrogazione in Consiglio comunale di Allegrucci

Il Pd di Montevarchi interviene nel dibattito in merito al tema delle infiltrazioni mafiose nel territorio toscano e valdarnese in seguito all'interrogazione che, nel consiglio comunale dello scorso 29 aprile, è stata presentata dal capogruppo di Prima Montevarchi, Lorenzo Allegrucci, per chiedere alla Regione Toscana di fare chiarezza sulla questione delle infiltrazioni mafiose in Valdarno. "Riteniamo fondamentale approfondire e affrontare il tema in maniera seria e condivisa", spiegano gli esponenti dem di Montevarchi. 

"Il tema – afferma Samuele Cuzzoni segretario del Ciroclo del PD di Montevarchi – andava affrontato da tempo, la lotta contro le mafie non si fa ad intermittenza e in relazione ai dirigenti coinvolti, che se avranno sbagliato pagheranno, ma è una battaglia continua che passa da un impegno civico quotidiano e dalla collaborazione con associazioni che promuovono iniziative di sensibilizzazione sul tema. Quello che appare singolare è questo improvviso interesse dell'amministrazione comunale di Montevarchi, sulla questione mafie, quando invece per propria inziativa ad inizio 2018 aveca scelto di revocare  la propria adesione in qualità di Ente Pubblico all'associazione  "Avviso Pubblico – Enti Locali e regioni per la formazione contro le mafie".

"Già a dicembre 2020 – ricordano gli esponenti del Pd – il coordinamento del Valdarno dell'associazione Libera aveva presentato al pubblico il dossier 2019 sulla presenza di organizzazioni di stampo mafioso in Valdarno  e nelle province di Arezzo, Firenze e Siena, ammonendo sulla presenza dei fenomeni di corruzione, usura, riciclaggio, caporalato, gioco d'azzardo, smaltimento di rifiuti industriali e spaccio di stupefacenti  anche nei nostri territori e sul potenziale aggravarsi della situazione a seguito della crisi economica derivante dalla pandemia". 

"La lotta alle mafie – afferma Elisa Bertini, segretario del PD di Montevarchi – è una battaglia da affronatare insieme, è un obiettivo che ogni amministrazione deve sostenere e promuovere con ogni mezzo sempre, non ad intermittenza. Ma sopratutto va realizzata facendo fronte comune tra istituzioni, associazioni, categorie sociali sociali eccittadini, e noi, per quello che è nelle nostre possibilità, ci impegneremo per favorire questa sinergia".  

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati