16, Agosto, 2022

Incidente mortale sul lavoro a Rignano, l’assessore regionale Saccardi: “Garantire sicurezza un dovere”

Più lette

In Vetrina

L’intervento dell’assessore Stefania Saccardi dopo l’incidente sul lavoro nel quale, questa mattina, rimasto vittima un agricoltore a Torri, nel comune di Rignano

"Ancora una vittima. Un fatto drammatico, che non lascia spazio alle parole, ma solo al dovere di moltiplicare sforzi e impegno per garantire la sicurezza di chi lavora”. Così la vicepresidente e assessora all’agroalimentare Stefania Saccardi appena appresa la notizia della morte dell’agricoltore avvenuta stamani a Torri, nel comune di Rignano sull’Arno.

“Nel manifestare la mia vicinanza alla famiglia della vittima – prosegue Saccardi –  mi preme sottolineare che siamo consapevoli che molto c’è ancora da fare in tema di sicurezza ma non arretriamo. Proprio nei giorni scorsi abbiamo firmato un accordo specifico tra Regione Toscana, Ente terre regionali toscane, ARTI Agenzia regionale Toscana per l’impiego, e DAGRI, il Dipartimento di scienze e tecnologie agrarie, alimentari, ambientali e forestali dell’Università degli Studi di Firenze, per promuovere iniziative di formazione e informazione sulla sicurezza da un lato e dall’altro di prevenzione e tutela della salute degli operatori che ogni giorno utilizzano le macchine agricole". 

"Il mio e il nostro impegno nel settore che negli anni non si è mai fermato – conclude Saccardi – continuerà più forte che mai. La tutela della salute di chi lavora costituisce un bene primario su cui si misura la civiltà delle società avanzate".

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati