13, Luglio, 2024

Il movimento politico “Il Popolo Toscano” si è presentato in Valdarno

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Manneschi e Rogialli hanno illustrato i capisaldi del nuovo progetto politico di centro sinistra

“Vogliamo essere un pungolo positivo per il PD”: è con queste parole che il portavoce regionale del Popolo Toscano ha aperto l’incontro di ieri sera, svoltosi in Valdarno, a Montevarchi, di fronte ad un gruppo di cittadini attenti ed interessati.

“Il Popolo Toscano è un nuovo progetto politico, rappresentativo di un uomini e donne che auspicano di poter dare il loro contributo al nuovo governo di centro sinistra della nostra Regione , con slancio ed innovazione”, hanno sottolineato in più passaggi della serata, Marco Manneschi e Sandra Rogialli, i due candidati del Collegio della provincia di Arezzo del Popolo Toscano.

All’iniziativa erano presenti amministratori, operatori del settore socio sanitario, artigiani, imprenditori, giovani e pensionati che hanno fatto domande, chiesto chiarimenti in un confronto aperto. Durante la serata i candidati hanno illustrato i capisaldi del nuovo movimento. 

“Il nostro impegno sarà costante e particolarmente rivolto alla comunità ed al territorio, con un’attenzione specifica verso le problematiche ambientali, della piccola e media impresa, della ripresa occupazione e delle tematiche socio sanitarie. In particolare difenderemo i presidi sanitari territoriali ed in Valdarno ci batteremo perché l’ospedale della Gruccia risponda sempre meglio ai bisogni della vallata con alta qualità delle prestazioni”

“Avrò particolarmente a cuore le tematiche socio sanitarie – ha sottolineato Sandra Rogialli – tematiche di cui per motivi professionali mi occupo da anni, e che in questo momento, anche alla luce della nuova normativa regionale, sono ad un passaggio cruciale. E’ necessario valorizzare l’integrazione tra ospedale e territorio per rispondere ai bisogni dei cittadini in modo qualificato ed efficiente e tutelare i diritti dei cittadini più fragili”.

“Siamo soddisfatti e speriamo lo siate anche voi – hanno concluso Manneschi e Rogialli – di questo incontro, per noi è stato positivo e costruttivo. Spunto per interessanti riflessioni”. 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati