16, Luglio, 2024

Il movimento 5 Stelle e i risultati finora ottenuti

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il Movimento 5 Stelle redige un rendiconto di quanto finora fatto in consiglio comunale e lancia un appello a tutti i cittadini

"L'essere presenti sul territorio con attivismo costante, ormai da due anni, sta portando i suoi frutti a vantaggio di tutta la cittadinanza se pur ancora abbastanza inconsapevole e distante dal voler occuparsi in prima persona dei luoghi in cui vive, credendo o di non essere all'altezza o nel peggiore dei casi di non aver tempo. La mole notevole di Interrogazioni, mozioni e richieste d’atti dei nostri consiglieri delegati ha dipinto una situazione difficile per la democrazia visto il dilagante conflitto di interessi e l'aver diffuso nell'ultima campagna elettorale un programma a salvaguardia del nostro ambiente e con tanta fermezza averlo protratto in ogni dove, ha fatto sì che la nostra Amministrazione Comunale si scuotesse e decidesse tra l’altro di arginare la fuori uscita di percolato tossico dalla discarica di Tegolaia verso Vacchereccia, (stiamo ancora vigilando assiduamente gli sviluppi dei lavori) e di cancellare due progetti per noi dannosi, che avevano in mente di realizzare a breve: Centrale Biomasse e Mega Villaggio Turistico".

"In sede dello scorso consiglio comunale, abbiamo avuto conferme di ciò, su nostra domanda, dal Sindaco: il primo progetto è stato cancellato a gennaio, mentre dall'altro si è ritirato il costruttore stesso. Il peggio è stato superato e sarà per loro un esempio per il futuro di come agire diversamente. Ci rendiamo veramente conto che la coscienza di ognuno, di qualsiasi ideologia essa sia, sta cambiando grazie a chi è stato pioniere in questo inizio di volersi occupare in prima persona, smettendo di delegare ad altri il nostro futuro. La salvaguardia del nostro ambiente comincia a farsi largo nei cuori di tutti. La speculazione edilizia fa parte ormai del passato che stiamo cambiando nei nostri cuori e menti per far spazio al nuovo".

"Non stiamo a ripetere le motivazioni delle nostre contestazioni largamente trattate a suo tempo, ma a darvi notizia del loro esito. Ora desideriamo anche, che tutti prendano coscienza dell'altro gravissimo problema che come una "Spada di Damocle" incombe sul nostro territorio ormai da anni: le terre degli scavi della Tav di Firenze che da settembre (c'è voce e non conferma) cominceranno ad arrivare a Santa Barbara. La lotta del Movimento 5 Stelle Valdarno ha dato spiegazioni delle proprie ragioni: i pericoli di instabilità e di inquinamento ulteriore, sono ormai note e non desideriamo che Cavriglia divenga ancor più la "pattumiera" del Valdarno, con tre ex discariche abbiamo già dato a sufficienza. Niente e nessuno ci impedirà mai di continuare ad opporci a tali inutili e dannose opere".

"Svegliamoci cari concittadini e cominciamo tutti, nel nostro se pur piccolo e limitato spazio-tempo che ci hanno concesso in questo mondo così sbagliato, a fare qualcosa per noi stessi. Continuare a far decidere e delegare a terzi il nostro futuro non è più possibile. Unitevi a noi perché il numero farà la forza… farà la differenza! Noi, umili e semplici persone ma che, con cuore e giustizia ci battiamo per i diritti di tutti indistintamente e per la salvaguardia del nostro ambiente e pertanto del futuro dei nostri figli".

 

Articoli correlati