14, Agosto, 2022

I carabinieri ritrovano un escavatore del valore di 5mila euro rubato. Denunciato il responsabile

Più lette

In Vetrina

Dopo una laboriosa indagine di polizia giudiziaria portata avanti dai carabinieri di Loro Ciuffenna coadiuvati dai colleghi di Castelfranco Piandiscò e dai forestali è stato ritrovato un escavatore del valore di 5mila euro rubato. Denunciato per ricettazione un 60enne, residente a Castelfranco Piandiscò. L’uomo è indagato anche per furto aggravato.

Lo scorso autunno ai carabinieri di Loro Ciuffenna viene presentata denuncia, da parte di un 76enne montevarchino residente nella zona, per il furto di un escavatore portato via dal suo terreno. I militari hanno subito dato il via alle indagini: hanno effettuato un sopralluogo sul terreno, ascoltato i testimoni ed analizzato i filmati di videosorveglianza della zona ricostruendo così il percorso effettuato dai ladri ed arrivando ad individuare un sospettato, un uomo con alcuni precedenti di polizia. Ulteriori controlli hanno permesso di scoprire in suo possesso un escavatore corrispondente a quello rubato a Loro.

L’uomo è stato così denunciato all’autorità Giudiziaria per ricettazione, mentre sono in corso ulteriori approfondimenti per valutare se per lui “possa essere ipotizzato il furto aggravato, qualora fosse coinvolto anche nel materiale impossessamento del bene”.

 

Articoli correlati