04, Febbraio, 2023

“Fuoriclasse in movimento”: il progetto di Save The Children arriva in venti città italiane, fra cui Rignano

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Appuntamento il 20 novembre per celebrare il trentesimo anniversario della Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, ma anche per riflettere insieme sull’impegno delle scuole nella promozione dei diritti e nel contrasto alla dispersione scolastica. Il Comprensivo di Rignano è tra le scuole “fuoriclasse” che hanno aderito al progetto

Una scuola sempre più a misura di studente, che contribuisca a contrastare la dispersione scolastica e promuova la tutela dei diritti dei minori. È l'obiettivo del progetto "Fuoriclasse in movimento", che l'associazione Save The Children promuove da alcuni anni in 150 scuole d'Italia, fra cui l'Istituto Comprensivo di Rignano.

Mercoledì 20 novembre, in venti città italiane fra cui proprio Rignano, sarà celebrato il 30° anniversario della Convenzione Onu sui Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza, attraverso altrettanti tavoli territoriali per riflettere sull’impegno delle scuole nella promozione dei diritti. 

Il Tavolo territoriale di Fuoriclasse in Movimento a Rignano si terrà dalle ore 17  presso la Sala del Consiglio del Palazzo comunale, ed è aperto a docenti, dirigenti scolastici, educatori, genitori, rappresentanti delle istituzioni e delle associazioni interessati allo sviluppo di comunità di pratiche per il contrasto della dispersione scolastica e per la tutela dei diritti dei minori.

 

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati