03, Luglio, 2022

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

IL SONDAGGIO DI VPOST

Dove vorresti fosse organizzato il mercato settimanale del tuo comune?

Domenica lo scoppio del carro in piazza Marsilio Ficino. Tornano a Figline gli appuntamenti tradizionali legati alla Pasqua

Più lette

In Vetrina

Tornano a Figline tutti gli appuntamenti della tradizione in piazza Ficino per la Pasqua 2022. Dopo due anni di sospensione a causa della pandemia, il calendario delle festività pasquali ritrova infatti la sua formula classica, con tante iniziative organizzate nel centro di Figline per sabato 16 e domenica 17 aprile.

Nel pomeriggio del Sabato Santo, il 16 aprile, si terranno le prove generali del Corteo storico che, dalle 14, vedrà sfilare lungo le vie del centro storico di Figline gli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri fiorentini e i rappresentanti delle quattro Contrade, con i costumi e gli ornamenti della rievocazione storica. Alle 16, in piazza Ficino, sarà aperto il grande uovo di Pasqua, con distribuzione della cioccolata ai bambini presenti.Ci sarà anche un momento di solidarietà: alle 17, il corteo storico della Compagnia delle Contrade di Figline muoverà verso Casa Martelli, dove una delegazione della Compagnia, degli Sbandieratori e delle Contrade consegnerà le uova di Pasqua realizzate dagli studenti dell’istituto alberghiero dell’Isis Vasari di Figline agli ospiti della residenza sanitaria assistenziale.

Il momento clou arriverà poi domenica 17 aprile, nella mattina di Pasqua. Il Corteo storico sfilerà nel centro di Figline, con partenza da Villa Casagrande alle 10.30 e arrivo in piazza Ficino nei pressi della Collegiata di Santa Maria dove, alle 11, verrà celebrata la Santa Messa. Al termine, sarà presentato il drappo da assegnare alla contrada vincitrice del prossimo Palio di San Rocco, scelto tra le proposte degli artisti che hanno partecipato al concorso di idee indetto dalla Pro loco Marsilio Ficino. A mezzogiorno torna il tradizionale scoppio del carro in piazza Ficino, seguito, subito dopo, dalla esibizione degli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri fiorentini.

 Enrico Buoncompagni vicesindaco di Figline Incisa: “Torniamo a celebrare la Pasqua di Figline, una delle festività più attese e partecipate della nostra tradizione. Dopo la necessaria sospensione dovuta alla pandemia, piazza Ficino sarà di nuovo la piazza della comunità, lo scenario più suggestivo in cui assistere allo scoppio del carro, allo spettacolo degli Sbandieratori e alla rievocazione storica delle Contrade. Un grande ringraziamento, a nome dell’Amministrazione, va a tutte le associazioni che hanno lavorato duramente per fare in modo che Figline potesse ritrovare la sua Pasqua.”

 

“Con le manifestazioni pasquali  la Pro Loco Marsilio Ficino – spiega Sandra Mazzoni- riprende la sua attività sospesa a causa della pandemia. Tanti saranno gli eventi nel perodo estivo fino ad arrivare al Perdono di settembre.”

Valter Martelloni presidente della compagnia delle Contrade figlinesi e Stefano Torricelli presidente degli Sbandieratori dei Borghi e Sestieri Fiorentini spiegano le iniziative pasquali delle quali saranno i protagonisti.

Articoli correlati