01, Febbraio, 2023

Esercizi commerciali, PD: “Il Comune sostenga il commercio locale, con immediate attività concrete”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

L’unione comunale del PD di Montevarchi è intervenuto sulla protesta dei commercianti di ieri, dove era presente anche il sindaco Chiassai. “Non basta andare in piazza a fare propaganda, servono subito strategie ed aiuti concreti per favorire i commercianti nella ripresa ed evitare la chiusura di molti esercizi.”

"Servono strategie ed aiuti concreti per favorire i commercianti nella ripresa ed evitare la chiusura di molti esercizi": è con queste parole che l'Unione Comunale del PD di Montevarchi ha lanciato una serie di proposte a favore delle attività di commercio locali, successivamente alla protesta dei commercianti di ieri.

"Il Comune di Montevarchi sostenga il commercio locale – scrive il PD – Non basta andare in piazza a fare propaganda, servono subito strategie ed aiuti concreti per favorire i commercianti nella ripresa ed evitare la chiusura di molti esercizi. Servono risposte immediate e l'adozione degli atti amministrativi necessari, a cominciare da una variazione di bilancio, e investimenti anche da parte del Comune."

"Prima di tutto proponiamo una moratoria integrale di imposte e tributi comunali per un anno per dare respiro alla categoria – propone il PD – Ma non basta: il Comune costituisca un fondo, dirottandovi anche risorse da capitoli di bilancio inutilizzati per l'emergenza in corso, per sostenere il pagamento degli affitti dei locali commerciali, anche facendo riferimento a forme di credito d'imposta per conduttori e locatori. Si crei inoltre un tavolo di conciliazione comunale tra conduttori e locatori. Proponiamo inoltre la creazione, sull'esempio di quanto fatto in altri Comuni, di una agile piattaforma informatica per consentire il commercio on line di vicinato e ridurre così le difficoltà di spostamento e accesso della clientela."

"Lanciamo anche l'idea per la bella stagione di ampliare le aree pedonalizzate, a cominciare dal centro storico – conclude il PD – e consentire attraverso anche una modifica al regolamento sul commercio ad esercenti e commercianti l'occupazione gratuita di porzioni di suolo pubblico per favorire l'adozione di soluzioni di vendita complementari ed il rispetto delle norme sanitarie di distanziamento. Sosteniamo la ripresa del commercio in sicurezza, permettendo la riapertura prima possibile."

Articoli correlati