16, Agosto, 2022

Esami di riparazione, gli studenti tornano già sui banchi: da domani i primi scritti

Più lette

In Vetrina

È il Liceo Varchi ad aprire il valzer degli esami per gli alunni con sospensione di giudizio, che iniziano ormai molto prima di settembre: ecco il calendario in Valdarno

Gli esami di riparazione "di settembre" cominciano ormai ad agosto: in Valdarno il via da domani, sabato 25. Una anticipazione dei tempi che da qualche anno è diventata una formula adottata da molti istituti scolastici, che puntano a svolgere gli esami per la sospensione del giudizio, e gli scrutini per questi studenti, diversi giorni prima dell'inizio dell'anno scolastico. 

In Valdarno sono meno di un migliaio, nei vari istituti superiori, gli studenti alle prese con le verifiche scritte e orali per il superamento del debito scolastico. I primi a partire studiano al Liceo Varchi di Montevarchi, che apre in anticipo su tutti gli altri: da sabato 25 agosto iniziano le verifiche scritte di matematica, greco e latino. Scritti ancora anche lunedì 27, mentre da martedì 287 è il turno degli orali: lo sprint degli esami di riparazione si conclude ad agosto, al Varchi, con gli scrutini fissati il 30 e il 31. 

Sempre a Montevarchi, anche gli studenti del Magiotti sono chiamati sui banchi ad agosto: qui le prove degli esami di riparazione iniziano il 27 per terminare il 30 agosto. 

A San Giovanni anche l'Isis Valdarno dà il via alle prove ad agosto: lunedì 27 iniziano gli esami, che vengono svolti in sequenza (scritto e orale) nella stessa mattinata. Sia al Severi che al professionale Marconi si va avanti fino al 29 agosto; all'Itis invece fino al 30. 

Ai licei Giovanni da San Giovanni gli studenti avranno qualche giorno in più per ripassare le materie in cui hanno chiuso con il debito l'anno scolastico: gli scritti si svolgono infatti il 3 e 4 settembre, gli orali dal 5 al 7 settembre.

E possono continuare a studiare anche gli studenti del Vasari di Figline: la settimana scelta per svolgere gli esami di riparazione è infatti quella da lunedì 3 a venerdì 7 settembre, poi la parola agli scrutini per conoscere gli esiti. 

 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati