08, Dicembre, 2022

Emergenza idrica a Poggio Bagnoli, sollecitazioni del comune a Nuove Acque: le cause sono state problemi tecnici e una perdita

Più lette

In Vetrina

Negli ultimi venti giorni sono stati registrati grossi problemi e disagi nella frazione di Pergine: un’emergenza idrica che è stata al centro anche di un’interrogazione in consiglio. Oggi il gestore Nuove Acque ha risposto al sindaco spiegando le cause

Nelle ultime due settimane sono stati registrati grossi disagi al servizio idrico per la frazione di Poggio Bagnoli, nel comune di Pergine. Il problema è stato illustrato anche nella prima seduta del nuovo consiglio comunale, attraverso un’interrogazione urgente presentata da Matteo Bruni, capogruppo di “Pergine volta pagina”.
 
Il neosindaco Simona Neri aveva risposto che il gestore, cioè Nuove Acque, era già stato sollecitato dall’amministrazione sia al numero telefonico, sia con una lettera, con la richiesta di risolvere al più presto l’emergenza idrica della frazione, causata probabilmente da una perdita non individuata.
 
Oggi, come annunciato dallo stesso primo cittadino, è arrivata la risposta della società che ha spiegato le motivazioni del disservizio, riscontrato in particolare nei giorni di fine maggio e nello scorso weekend. Nel primo episodio si è trattato di un’ostruzione calcarea, mentre nei giorni scorsi la causa era un’importante perdita occulta individuata e riparata nella zona dello stadio comunale.
 
 

Articoli correlati