30, Novembre, 2022

Danni per il maltempo di ottobre: in corso la liquidazione dei contributi da parte del Sistema Regionale e Locale di Protezione Civile

Più lette

In Vetrina

Il Sistema Regionale e Locale di Protezione Civile sta erogando i contributi a sostegno delle spese dei cittadini che hanno subìto danni per gli eventi alluvionali dello scorso ottobre: sono state 26 le istanze presentate

In queste settimane, il Sistema Regionale e Locale di Protezione Civile sta liquidando i contributi di solidarietà a sostegno delle spese dei cittadini colpiti dai danni alluvionali: lo comunica l’Unione dei comuni del Pratomagno, in riferimento agli eventi dello scorso ottobre, con l’acqua che allagò abitazioni, laboratori artigiani, fondi e impianti industriali.
 
La Regione Toscana aveva proceduto a stanziare 3.000.000 di euro, di cui € 60.000,00 sono stati indirizzati al Centro Intercomunale di Protezione Civile Pratomagno, che interessa i territori comunali di Castelfranco Piandiscò, Castiglion Fibocchi, Loro Ciuffenna e Terranuova. In tutto sono state 26 le istanze di allagamenti di abitazioni presentate.
 
Non si tratta di un vero e proprio risarcimento dei danni, come ha precisato l’assessore alla protezione civile del comune di Terranuova, Giuseppe Pisciotti, “ma comunque un ristoro che può aiutare ad affrontare almeno le prime spese di reintegro dei beni e delle strutture. Proprio grazie alla fattiva collaborazione del Sistema Regionale e Locale di Protezione Civile che la macchina dei soccorsi ha saputo rispondere subito nei momenti concitati di emergenza”.
 
Terranuova è stato uno dei comuni più colpiti dagli eventi alluvionali di ottobre e sono già partiti alcuni interventi di somma urgenza per il ripristino dei danni alle infrastrutture, anche questo grazie alle risorse messe a disposizione dal Sistema di Protezione Civile: a livello di Centro Intercomunale di Protezione Civile ha già stanziato oltre 360.000 euro per fronteggiare i danni e attivare gli interventi di soccorso.

 

Articoli correlati