27, Luglio, 2021

Covid-19, Grasso critica le parole di Chiassai sulla Asl: “Arroganza e boria”

Più lette

L’intervento di Francesco Maria Grasso sulle critiche del sindaco Chiassai rivolte alla Asl Toscana Sud Est

Sul disappunto del sindaco Silvia Chiassai Martini verso la Asl per la gestione emergenziale parla Francesco Maria Grasso di Montevarchi Democratica. 

"Siamo al delirio. Non credevo che si arrivasse a tanto – scrive Grasso in un comunicato –  Il sindaco di Montevarchi Chiassai Martini accusa la Asl Toscana Sud Est di incapacità e di grave negligenza nella attività dentro la casa di riposo di Montevarchi. Incapacità nel gestire l'utilizzo di un macchinario comprato dalla comunità con i soldi della comunità."

"La Chiassai accusa la Asl di non conoscere le esigenze dell'ospedale del Valdarno e di non parlare con i dottori – continua Grasso – Rimango basito. A me risultava che la casa di riposo di Montevarchi fosse una residenza gestita dal Comune tramite la nomina del consiglio di amministrazione e del suo direttore. Istituzione del Comune quindi."

"Dire all'Asl cosa avete fatto dentro le RSA significa addebitare all'Asl i 18 morti e le negligenze relative all'epidemia propagatasi all'interno – afferma Grasso – Attendo pertanto querela dell'asl in risposta a queste accuse. Mi risultava ancora che l'ospedale del Valdarno e i dottori siano dipendenti e strutture della stessa Asl Toscana Sud. Dare degli incapaci, dei soggetti messi li da politici, da persone che non conoscono i propri dipendenti e sembrerebbe dalle parole del video da persone che non hanno compreso l'esatto funzionamento del macchinario e che sembra viziato."

"Attendo querela per questi giudizi di un sindaco che a forza di "pugnare" contro tutti e tutto – dice Grasso – sta solo cercando di farsi pubblicità e propaganda solo per la sua personale carriera alla faccia degli interessi della comunita' di Montevarchi. Arroganza e boria con accuse alle varie istituzioni un giorno si e quello dopo pure."

"Da cittadino sono esterefatto di tutto questo e mi rincuora solo il fatto che mancano 10 mesi alle elezioni comunali – conclude Grasso – Faremo tutto il possibile per sostituire questa sindaca che la comunita' di Montevarchi non merita. Whatever it takes! E sarà abbastanza statene certi! Povera Montevarchi come sei caduta in basso."

Articoli correlati