06, Febbraio, 2023

Covid-19, anche a San Giovanni scatta l’obbligo di indossare la mascherina protettiva

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Obbligo da martedì 14 aprile. Da mercoledì 15 è previsto il secondo giro di consegne da parte degli operai del Comune e dei volontari della Misericordia

Scatta anche a San Giovanni da martedì' 14 aprile l’obbligo di indossare la mascherina sulla scia delle disposizioni contenute nell’ordinanza firmata lo scorso 6 aprile dal Presidente Enrico Rossi.

"Si è conclusa venerdì la prima consegna a domicilio effettuata da Poste Italiane su tutto il territorio sangiovannese dei dispositivi di protezione individuale, le mascherine chirurgiche, fatte pervenire al Comune dalla Regione e delle unità donate all’Ente. Da mercoledì 15 aprile è previsto il secondo giro di consegne da parte degli operai del Comune e dei volontari della Misericordia, ma già da martedì sarà obbligatorio per tutti i residenti di San Giovanni Valdarno come in tutta la Toscana di indossare obbligatoriamente la mascherina protettiva: in spazi chiusi, pubblici e privati aperti al pubblico, in presenza di più persone, oltre che nei mezzi di trasporto pubblico locale, nei servizi non di linea taxi e noleggio con conducente; in spazi aperti, pubblici o aperti al pubblico, quando, in presenza di più persone, è obbligatorio il mantenimento della distanza sociale".

"Si precisa che come da disposizioni regionali, fermo restando il rispetto del mantenimento delle misure di distanziamento sociale, l’obbligo non si applica ai bambini di età inferiore ai sei anni e alle persone che non tollerino l’utilizzo delle mascherine a causa di particolari condizioni psicofisiche attestate da certificazione rilasciata da mmg/pls. Si ricorda inoltre che l'uso della mascherina aiuta a limitare la diffusione del virus, ma deve essere adottato in aggiunta al lavaggio delle mani e alle misure di igiene respiratoria".

Articoli correlati