01, Ottobre, 2022

Consiglio comunale di Bucine unanime sul documento per la tutela delle colture agricole e il problema degli ungulati

Più lette

In Vetrina

L’ultima seduta di consiglio ha approvato all’unanimità un ordine del giorno, presentato in maniera congiunta, sul problema degli ungulati, cinghiali e caprioli che causano danni ingenti alle colture agricole del territorio

Nell'ultima seduta di consiglio comunale a Bucine è stato approvato all'unanimità un ordine del giorno sul problema degli ungulati, cinghiali e caprioli che causano ingenti danni alle colture agricole del territorio. Il documento è stato presentato congiuntamente nella seduta di mercoledì scorso, dopo che la conferenza capogruppo ha recepito un primo atto di proposta dal gruppo TerraNostra, poi modificato di comune accordo.

Nelle premesse, si sottolinea la "necessità impellente di provvedimenti immediati per difendere i prodotti agricoli, in specie i vigneti da cinghiali e caprioli che ad agosto e settembre distruggono il frutto del lavoro di un anno. […] E la necessità, al fine economico-finanziario e ambientale, della difesa dei nostri oliveti e della qualità-tipicità del nostro prodotto oleario tra i migliori al mondo e di sostenere con opportune iniziative coloro che difendono i nostri oliveti da invasioni boschive".

Il Consiglio, quindi, chiede all'amministrazione comunale di farsi promotrice verso la Regione Toscana e gli altri enti competenti di iniziative necessarie per regolare in maniera appropriata il problema, "considerando le caratteristiche dei territori come il nostro, in cui le attività agricola, agrituristica e ambientale costituiscono l'aspetto più rilevante e sono asse portante della vita del territorio comunale".
 

Articoli correlati