02, Dicembre, 2022

Conclusi i progetti del Consiglio comunale dei ragazzi e ragazze: realizzati i due murales ad Ambra e Bucine

Più lette

In Vetrina

I ragazzi del CCRR di Bucine hanno completato il secondo anno del progetto con attività legate ad ambiente, integrazione culturale, gite e decoro del territorio. Ultimo in ordine di tempo la realizzazione di due murales a Bucine e Ambra

Si è concluso il secondo anno del progetto del CCRR, il consiglio comunale dei ragazzi e delle ragazze di Bucine, guidati dal sindaco Leonardo Bartolucci. Quest’anno i componenti hanno lavorato su progetti e proposte per l’ambiente, il territorio comunale, eventi e sulla conoscenza tra culture diverse. Tutto coordinato dalla collaborazione tra comune, insegnanti e l’Arci Valdarno.
 
Negli ultimi mesi i ragazzi hanno realizzato oggetti e giochi con materiale riciclato, una lettera per illustrare ai compagni come effettuare una corretta raccolta differenziata, hanno organizzato le visite alla torre di Galatrona e al castello di Cennina, oltre alla “Festa dell’amicizia”, realizzata a maggio all’abbazia di Badia a Ruoti, dopo aver studiato i paesi di provenienza dei bambini stranieri.
 
Ultimi in ordine di tempo sono i due murales dipinti uno a Bucine e l’altro ad Ambra, come previsto tra le attività necessarie a migliorare alcuni spazi pubblici del territorio comunale. Quello di Bucine è stato realizzato lungo il muro d’ingresso a via Roma, come simbolo di benvenuto, con raffigurati dei bambini e il leone simbolo del comune. L’altro, invece, all’esterno del plesso scolastico di Ambra. I due murales sono stati elaborati dai bambini con l’aiuto di Giulia Monaci dell’Associazione Aldebaran.
Nelle galleria le foto di Marzia Franci.

 

Articoli correlati