05, Febbraio, 2023

Concerti, conferenze, fiere, cinema e teatro protagonisti dell’Agenda degli eventi

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

In tutto il Valdarno sarà un weekend ricco di iniziative per tutti, dalla cultura alla musica, dalle mostre al Festival del cinema documentario “Sguardi sul reale”

In tutto il Valdarno sarà un weekend ricco di iniziative per tutti, dalla cultura alla musica, dalle mostre al Festival del cinema documentario "Sguardi sul reale" a Terranuova. Tutti gli eventi in programma raccolti nell'Agenda del fine settimana.

 

VENERDÌ 6 APRILE

Alle ore 21 presso la Sala Filanda del Centro Culturale di Ginestra Fabbrica della Conoscenza a Montevarchi sarà presentato il libro “Vazquez” (EBS print, 2018) scritto da Francesco Di Filippo. Durante la serata saranno letti alcuni brani tratti dal libro da parte di Lorenzo Michelini, accompagnati dalla musica live di Clio Cicogni e dalla chitarra di Paolo Sorbi.

Inaugurata al Palazzo del Podestà di Montevarchi la mostra di vignette dal titolo “Carabinieri per sorridere”, una esposizione di grafiche satiriche dedicate all'Arma. La mostra sarà aperta fino al 15 aprile: la satira e i Carabinieri sono i protagonisti delle vignette. L'autore ha omaggiato la città con una sorpresa: una vignetta ambientata a Montevarchi, davanti al Museo del Cassero (ex sede della Stazione locale dei Carabinieri) con il riferimento al Gioco del Pozzo.

 

SABATO 7 APRILE

Inaugurazione al museo del Cassero di Montevarchi della mostra “Pietro Guerri Arte, politica e amministrazione”, realizzata dagli studenti dell'ISIS Benedetto Varchi nell'ambito del progetto di Alternanza Scuola Lavoro. La cerimonia di inaugurazione, alla presenza degli studenti che hanno realizzato il progetto, si svolgerà alle ore 11.

Alle ore 17 nel Salone del Granaio di Villa Barberino a Meleto sarà presentato per la prima volta in Valdarno “Gli Eroi di Via Fani”, Edizioni Longanesi, dello scrittore e giornalista Filippo Boni. Durante il pomeriggio verranno letti dei passi del volume con l'accompagnamento alla chitarra di Ruben Gavilli. Il libro, uscito lo scorso 8 marzo e già alla seconda edizione, con la prefazione del direttore di Repubblica Mario Calabresi, racconta per la prima volta la vita dei cinque agenti della scorta di Aldo Moro, trucidati dalle Brigate Rosse nell’attentato del 16 marzo 1978. 

“I Folletti dell’Atelier di Venturino Venturi” è un brano per pianoforte, flauto, clarinetto, sax contralto, tromba, violoncello e fagotto che verrà eseguito alle 17 alla Filanda di Loro Ciuffenna, in occasione dell'apertura delle celebrazioni del Centenario dalla nascita dell'artista lorese. Orio Odori ha pensato di condividere questo omaggio anche con la banda musicale del paese di Venturino, la Società Filarmonica G. Verdi, e il 21 aprile alle 21 presso l'Auditorium di Loro Ciuffenna verrà eseguito dalla Filarmonica e dalla pianista Alessandra Garosi la versione per pianoforte e banda.

Nello spazio soci del centro commerciale Coop.fi di Figline si terrà l’esibizione canora “Musica per il cuore" alle ore 16.30. A curarla sarà Daniela Mugnai, con allievi e amici dell'associazione Butterfly. In occasione dell’esibizione, verrà effettuata una lotteria il cui ricavato andrà interamente a sostegno del progetto di crowdfunding solidale "Avventuriamoci", con l'obiettivo di acquistare dei macchinari per ampliare l’attività lavorativa dei disabili sul territorio, favorendone l’inclusione sociale anche attraverso la creazione di un laboratorio teatrale.

Terzo appuntamento alla Ginestra a Montevarchi con il circolo di lettura a cura degli Amici della biblioteca, condotto da Massimo Zanoccoli. Sarà possibile leggere, discutere e approfondire la quadrilogia di Elena Ferrante “L’Amica geniale”. Appuntamento alle ore 16 per discutere del volume 3 “Storia di chi fugge e di chi resta”.

Nuovo appuntamento a Figline con gli approfondimenti di musica e autori con un incontro pomeridiano a cura di Alessandro Papini: “Citazione e allusione tra classico e moderno” si terrà sabato alle ore 18 al Ridotto del Garibaldi. Il titolo dell'incontro nasce dal saggio che Alfred Schnittke pubblicò nel 1971, in cui descriveva il polistilismo su cui fondava le proprie composizioni, a partire dall’unione tra il principio della citazione e quello dell'allusione.

Nuovo appuntamento con 'Storie Sospese reloaded', la stagione del Teatro Comunale di Laterina. In scena Pietro Pinti protagonista di “Dall’omonimo libro di Pietro. Storia di un mezzadro”. I narratori di comunità, con la regia di Marco Betti, condurranno gli spettatori in un viaggio lungo la lenta dissoluzione della società mezzadrile attraverso i ricordi di un mezzadro pubblicati, a cura di Jenny Bawtree , da Terra Nuova Edizioni.

"L'inferno non esiste" di e con Laura Lattuada sarà in scena alle 21 alle Stanze Ulivieri di Montevarchi all’interno della Stagione Teatrale 2017-2018 organizzata dal Circolo. Lo spettacolo prende spunto da due storie di Susanna Tamaro, con l’elaborazione musicale affidata a Riccardo Benassi e la regia di Matteo Tarasco. “L’inferno non esiste?” è un viaggio nel profondo dell’animo umano.

"Radici altrove" è il titolo dell'ottava edizione di "Sguardi sul Reale" che sta per aprirsi a Terranuova e a Loro Ciuffenna. 25 appuntamenti tra proiezioni di documentari, incontri, concerti, mostre, performance, laboratori e workshop, alla presenza di ospiti. Il Festival del cinema documentario organizzato e prodotto dall'associazione Macma in collaborazione con Valdarno culture e con il patrocinio della Regione Toscana e Doc/It e il sostegno dei Comuni di Terranuova e Loro Ciuffenna si terrà da sabato 7 aprile al 13 maggio.

Alle ore 21 la Pieve di San Giovanni Battista di  San Giovanni ospita la messa in scena del libro “Nel fuoco vivo dell'Amore” (Florence Art Edizioni, 2016), scritto da Paolo Butti. Il volume può esser considerato il terzo tassello di una vera e propria trilogia, di cui fanno parte “La via della Croce” (Lepisma, 2007) e “Nel cuore della Madre” (Feeria, 2010). È un testo ricapitolativo, quindi, incentrato sulla vita di Cristo, dal mistero dell'incarnazione fino alla sua Resurrezione.

Anche questo weekend appuntamento con le proiezioni della rassegna cinematografica Masaccio d'Essai a San Giovanni. Come negli anni precedenti, il programma prevede film di ultima uscita il sabato e la domenica e film d'essai il martedì.

 

DOMENICA 8 APRILE

Fiori, piante e tante iniziative riempiranno il borgo di Loro Ciuffenna con "Le vie dell'orto fiorito", organizzata dal Centro Commerciale Naturale, coordinata da Confcommercio e con Patrocinio del Comune e sostegno della Banca del Valdarno. Giunto alla sesta edizione, l'evento prevede una mostra mercato dei fiori, il mercatino del Bricolage ed Artigianato all'interno del Borgo, i negozi che saranno aperti per l'intera giornata. Tra gli eventi collaterali, alle 14,30 da piazza Matteotti sarà organizzata una escursioneguidata alla Pieve di Gropina, alla fattoria del Colombaio e al Parco della Rimembranza

Torna la XXV edizione di “Reggello Fiorita”, mostra mercato di piante e fiori. L’esposizione e la vendita di piante e fiori avrà luogo per le strade del centro storico del capoluogo dalle 9 alle 20. Durante l'arco della giornata ci saranno anche le bancarelle del Mercatino del riuso. L’iniziativa è aperta alla partecipazione di tutti i residenti del Comune di Reggello e alle associazioni di volontariato. Infine, in programma anche la mostra collettiva d’arte “PassionArt 2018” nei locali della Filarmonica “G.Verdi” con orario 10-12,30 e 14-19. L’ingresso è libero.

Quarta edizione a Pian di Scò per la 'Strappaporpacci', un raduno non competitivo dedicato agli amanti della mountain bike. Il tracciato, che prevederà anche il ristoro nel punto più alto del percorsoall'oratorio di Ponticelli, sarà lungo quest'anno circa 16 chilometri nel percorso più breve, e 27 chilometri invece per quello completo. E come ogni anno, il fine è benefico: il ricavato della manifestazione sportiva sarà infatti devoluto a favore delle attività del Calcit del Valdarno. 

Appuntamento di grande prestigio per il Festival di Musica Classica Città di San Giovanni con la pianista giapponese Momo Kodama, straordinaria interprete di fama mondiale, che terrà un recital pianistico con musiche di Messiaen, Debussy e Mussorgsky alle 17 nella Pieve di San Giovanni Battista. Momo Kodama è stata invitata a esibirsi con orchestre di fama mondiale.

"Radici altrove" è il titolo dell'ottava edizione di "Sguardi sul Reale" che sta per aprirsi a Terranuova e a Loro Ciuffenna. 25 appuntamenti tra proiezioni di documentari, incontri, concerti, mostre, performance, laboratori e workshop, alla presenza di ospiti. Il Festival del cinema documentario organizzato e prodotto dall'associazione Macma in collaborazione con Valdarno culture e con il patrocinio della Regione Toscana e Doc/It e il sostegno dei Comuni di Terranuova e Loro Ciuffenna si terrà da sabato 7 aprile al 13 maggio.

Anche questo weekend appuntamento con le proiezioni della rassegna cinematografica Masaccio d'Essai a San Giovanni. Come negli anni precedenti, il programma prevede film di ultima uscita il sabato e la domenica e film d'essai il martedì.

 

WEEKENDER PER BAMBINI

Ripartiranno sabato gli incontri con gli autori inseriti nella rassegna “Agenda letteraria” a Figline, realizzati dal Comune in collaborazione con Conkarma, il circolo Fanin, l’associazione Il Giardino, il punto lettura BiblioCoop e l’associazione Zimmer Club. L’appuntamento di sabato è la presentazione del libro “I figli di El” di Lorenzo Mugnai, e si terrà alla Biblioteca Marsilio Ficino (via Locchi, Figline) alle ore 17,30.

Una domenica dedicata a Pinocchio e alla solidarietà al teatro Capodaglio di Castelfranco: il ricavato andrà in favore dell’ospedale pediatrico Meyer. Appuntamento dalle ore 16 con la merenda, offerta dalla Proloco. Poi, alle 17 si terrà uno spettacolo che si aprirà con una fiaba musicale per voce narrante con testi e musica di Enrico Tiso, poi l’esibizione della Filarmonica Giuseppe Verdi di Terranuova ed infine la storia raccontata dalla voce narrante di Anna Ambrosio. Farà da corollario alla manifestazione, in collaborazione con la Galleria fiorentina Roccart Gallery, una mostra dedicata a Pinocchio di Federico Cuccuini.

 

Articoli correlati