01, Ottobre, 2022

Città metropolitana: insediati i 18 consiglieri. Nardella: “Non sarà copia sbiadita della Provincia”

Più lette

In Vetrina

Si è insediato il consiglio della città metropolitana. Nel salone dei Cinqucento hanno preso posto i 18 consiglieri. Unico valdarnese, Saverio Galardi. Ad assistere i tre sindaci Benucci, Lorenzini e Mugnai.

Si è insediato il consiglio della città metropolitana fiorentina. Nel Salone dei Cinquecento hanno preso posto i 18 consiglieri del nuovo ente che dal primo gennaio  sostituirà definitivamente la Provincia di Firenze. Unico consigliere valdarnese presente, Saverio Galardi, consigliere di Reggello del Movimento 5 Stelle.
 
A presiedere l’assemblea il sindaco di Firenze, Dario Nardella che ha sottolineato “Considero questa giornata solenne, un momento storico per Firenze e per tutta l'area metropolitana. Il nuovo ente non sarà una copia sbiadita della Provincia”. Ad assistere anche i tre sindaci valdarnesi: Cristiano Benucci, Daniele Lorenzini e Giulia Mugnai.
 
Con le votazioni avvenute il 28 settembre sono stati nominati i 18 consiglieri metropolitani che hanno il compito di rappresentare tutto il territorio a partire dai Comuni che lo costituiscono. Si è innescato il percorso che "ci ha portato a questo insediamento e che dovrà portarci al conseguimento di risultati decisivi. Oggi segniamo il passaggio dalla Provincia di Firenze alla Città metropolitana" ha sottolineato il sindaco di Firenze e del nuovo ente.
 
Da Nardella anche il ringraziamento ad Andrea Barducci, l’ultimo presidente della Provincia, per "la passione e la dedizione".

Articoli correlati