24, Luglio, 2024

“Città diffffusa”, dal 22 al 31 maggio l’arte contemporanea protagonista in diversi spazi

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Venerdì 22 maggio alla Ginestra l’inaugurazione della Rassegna di Arte contemporanea. In occasione della 5° edizione del Maggio del Contemporaneo, un progetto dell’Associazione Montevarchi Arte: parteciperanno 31 artisti di alto livello e emergenti

L'arte che si riappropria degli spazi della città: è questo il senso del progetto "Città Diffffusa", rassegna di arte contemporanea che sarà protagonista a Montevarchi dal 22 al 31 maggio. In occasione della quinta edizione del Maggio del Contemporaneo, il progetto dell'associazione Montevarchi Arte è curato da Carles Marco e Paola Cioncolini.

Sono 31 gli artisti che parteciperanno: artisti di alto livello che hanno esposto nei grandi musei internazionali e artisti emergenti, con alle spalle un buon curricolum, selezionati dal curatore. 

Gli artisti hanno preso in esame il progetto ed hanno dato una risposta per migliorare questa "nuova città", esporranno le loro opere alla Ginestra Fabbrica della Conoscenza, nel Parco dei Cappuccini, in spazi commerciali del centro storico, momentaneamente non in uso, e in spazi pubblici di prestigio. L’orario delle visite guidate sarà il venerdì dalle ore 17 alle 19 e sabato e domenica dalle 10 alle 15 e dalle 17 alle 19. 


Venerdì 22 maggio alle ore 17,30 presso la Ginestra Fabbrica della Conoscenza la Rassegna sarà inaugurata con interventi dell'Architetto Richard Ingersoll, del paesaggista e fotografo Andrea Abati e del Gallerista Sergio Tossi. Seguirà la visita guidata alle opere, un’apericena e infine una performance di Irene Lupi nello spazio di via Roma n°69.

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati