14, Agosto, 2022

Attacco no vax sulla pagina Facebook del Comune di San Giovanni. Vadi: “Non smetteremo di promuovere la vaccinazione”

Più lette

In Vetrina

Attacco al profilo Facebook del Comune di San Giovanni con commenti no vax. Centinaia di profili falsi, quasi tutti con l’immagine della W rossa dentro ad un cerchio, hanno scritto sotto al post sull’open day vaccinale pediatrico che si è svolto domenica 27 dalle 9 alle 12,30 all’ospedale Santa Maria alla Gruccia di Montevarchi, rivolto ai bambini e alle bambine dai 5 agli 11 anni. Il Comune di San Giovanni Valdarno aveva promosso l’iniziativa attraverso le proprie pagine social. In queste ore sono arrivati oltre 300 commenti che accusano, fra le varie cose, di usare i ragazzi come “cavie da laboratorio” e contribuire al “genocidio sistematico dei minori”. Il Comune presenterà denuncia alla polizia postale.

Non si lascia intimorire il sindaco di San Giovanni Valdarno Valentina Vadi: “Non è certo a causa di questi vili attacchi che smetteremo di promuovere la vaccinazione per ogni fascia della popolazione. Rimaniamo fermamente al fianco della comunità scientifica internazionale, convinti che il vaccino sia l’unica strada possibile per uscire insieme dall’incubo della pandemia e ritornare alla normalità”.

 

 

Articoli correlati