20, Luglio, 2024

App per le scuole, tre studenti valdarnesi brillano in una maratona di sviluppo a Pisa

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Tre giovani valdarnesi si mettono in luce a “UpGrade”: la maratona di sviluppo per individuare due nuove e inedite app, con l’obiettivo di facilitare l’apprendimento scolastico. Premio al merito per Mattia Bacci, Drilon Kurti e Tommaso Mauriello, del team Cydonia.

Tre giovani valdarnesi si mettono in mostra a UpGrade. Una maratona di sviluppo che si è svolta a Pisa e che ha visto confrontarsi i migliori giovani talenti tecnologici. Una sfida all’ultima riga di codice, per mettere a punto due app con l’obiettivo di facilitare l’apprendimento scolastico.
 
Il team Cydonia, composto dagli studenti valdarnesi Mattia Bacci, Drillon Kurti e Tommaso Mauriello, sebbene non sia riuscito a primeggiare, ha ricevuto il premio di merito.
 
La manifestazione vedeva protagoniste dieci squadre di giovani talenti digitali tra coder, hacker, maker, content editor, sviluppatori web, divisi in 5 squadre per l’ambito umanistico e 5 per l’ambito scientifico. In palio per due team vincitori un contributo economico di 12.500 euro ciascuno con cui lavorare per tre mesi allo sviluppo delle app che saranno rese disponibili per tutte le scuole italiane, il prossimo settembre, in concomitanza con l’inizio del nuovo anno scolastico.
 
Mattia Bacci e Drilon Kurti, studenti dell’Isis Vasari, nelle ultime settimane hanno messo a punto un'applicazione per l’istituto figlinese.  

Articoli correlati