17, Luglio, 2024

Aperto lo sportello informativo sul servizio idrico. La prossima settimana anche a Cavriglia

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Lo sportello, nato dalla sinergia tra l’amministrazione comunale di Cavriglia e il comitato acqua bene comune Valdarno, è aperto nei locali del comune. La prossima settimana aprirà anche quello del capoluogo

È aperto da mercoledì a Castelnuovo dei Sabbioni, nei locali del comune, lo sportello informativo sul servizio idrico. La prossima settimana aprirà anche quello di Cavriglia. Nato dalla sinergia tra l'amministrazione comunale e il comitato acqua bene comune Valdarno, l'ufficio è a disposizione dei cittadini, il mercoledì dalle 10.00 alle 13.00, per informazioni, segnalazioni e disbrigo delle pratiche con Publicqua.

Nell'occasione il comune ricorda che il termine per la presentazione delle istanze di rimborso, così come stabilito da specifico Decreto del Ministero dell’Ambiente, attuativo della Legge 13/2009, è il 30 settembre 2014. È possibile presentare ricorso accedendo dal sito www.publiacqua.it alla sezione dedicata “Restituzione Tariffa Depurazione Sentenza 335 del 15/10/2008” e seguire le istruzioni. Coloro che non hanno la possibilità di accedere al sito internet possono presentare istanza attraverso il personale dello sportello.

L’orario di apertura dello sportello per i mesi di settembre e ottobre 2014 è: mercoledì 17 settembre 10 – 13 a Castelnuovo dei Sabbioni (Via Giovanni XXIII), mercoledì 24 settembre 10 – 13 a Cavriglia (Tourist Information Viale P. di Piemonte), mercoledì 1 ottobre 10 – 13 a Castelnuovo (Via Giovanni XXIII), mercoledì 8 ottobre 10 – 13 a Cavriglia (Tourist Information Viale P. di Piemonte), mercoledì 15 ottobre 10 – 13 a Castelnuovo dei Sabbioni (Via Giovanni XXIII), mercoledì 22 ottobre 10 – 13 a Cavriglia (Tourist Information Viale P. di Piemonte) e mercoledì 29 ottobre 10 – 13 a Castelnuovo dei Sabbioni (Via Giovanni XXIII). 

Sulla restituzione del canone di depurazione 2003 – 2008 e sui pagamenti delle bollette per servizi non esistenti interviene Rossella Michelotti, portavoce del comitato acqua bene comune Valdarno:

"Publiacqua riconosce che le bollette non sono coerenti con i servizi erogati. Il problema è che Publiacqua concede tempi ristretti per le richieste di restituzione delle somme". ( intervista)

 

Articoli correlati