28, Settembre, 2022

Agevolazioni per le attività commerciali: prorogato il bando per chi riapre o amplia. Sette mesi in più per la domanda

Più lette

In Vetrina

Si tratta del bando per il rimborso dei tributi comunali per le attività commerciali oggetto di riapertura e ampliamento. La scadenza inizialmente prevista per il 28 febbraio è stata posticipata al 30 settembre

È stato prorogato di sette mesi, dal Comune di Reggello, il bando che prevede il rimborso dei tributi comunali per quest’anno e per il prossimo triennio per le attività commerciali che sono state oggetto di riapertura ed ampliamento. La misura è contenuta all’interno del Decreto Crescita approvato dall’attuale Governo.

Inizialmente le domande potevano essere presentate al Comune entro il 28 febbraio: ora la scadenza è stata invece spostata al 30 settembre, concedendo così maggiori tempi a quei titolari di attività che hanno intenzione di ampliare o riaprire. 

Le agevolazioni, infatti, riguardano l’ampliamento di esercizi commerciali già esistenti o la riapertura di esercizi chiusi da almeno sei mesi situati nei territori di comuni con popolazione fino a 20mila abitanti, come appunto Reggello. Possono quindi beneficiare dei contributi i soggetti esercenti in attività come artigianato, turismo, fornitura di servizi destinati alla tutela ambientale, alla fruizione dei beni culturali e al tempo libero, commercio al dettaglio, compresa la somministrazione di alimenti e bevande.

Il rimborso sarà concesso per quest’anno e per i tre anni successivi, in una misura che potrà andare fino al 100%, l’attribuzione delle risorse sarà determinata in un successivo decreto del Governo. Per la presentazione della domanda e per scaricare i moduli necessari basterà consultare il sito del comune di Reggello a questo indirizzo. 

Articoli correlati