06, Ottobre, 2022

43° Giro del Valdarno: cambia l’arrivo e il circuito della gara

Più lette

In Vetrina

I cambiamenti per garantire la presenza dei membri esterni della Commissione di vigilanza e rispettare le leggi di pubblica sicurezza. Appuntamento l’8 settembre

43° edizione del Giro ciclistico del Valdarno, organizzato dall’associazione GS Nuovo pedale figlinese: quest'anno cambiano il luogo di arrivo, non piazza Marsilio Ficino ma via Copernico, e il circuito della gara. Appuntamento l'8 settembre.

“Si tratta di scelte concordate tra l’amministrazione e l’organizzatore della gara per il superamento di alcune problematiche operative legate alla concomitanza di due eventi di pubblico spettacolo. In particolare – spiega il Vice Sindaco e Assessore allo Sport Enrico Buoncompagni – il termine della gara ciclistica in piazza Marsilio Ficino non permetteva la convocazione della Commissione Comunale di Vigilanza per il successivo svolgimento del Palio di San Rocco, in osservanza delle recenti indicazioni ricevute dal Comando dei Vigili del Fuoco e dalla Ausl. Per questo motivo, dopo aver vagliato congiuntamente all’organizzatore del Palio di San Rocco e della gara ciclistica alcune ipotesi risolutive del problema, è stato condiviso di spostare l’arrivo della gara, ma solo ed esclusivamente per l’edizione 2020”.

La gara infatti termina troppo a ridosso degli allestimenti del Palio serale per consentire, a tutti i membri della Commissione di vigilanza esterni al Comune, di essere presenti ed effettuare congiuntamente tutte le dovute e adeguate valutazioni in materia di sicurezza di pubblico spettacolo.

“Come ha spiegato l’assessore Buoncompagni, la concomitanza della gara con le operazioni di montaggio per il Palio non renderebbe possibile il rispetto delle norme di pubblico spettacolo, a cui dobbiamo chiaramente attenerci – commenta il presidente dell’associazione GS Nuovo pedale figlinese, Sandro Sarri -. Per questo motivo, essendo già in calendario la data della gara, per quest’anno l’arrivo si sposterà di qualche metro rispetto alla consueta piazza Marsilio Ficino, per trovare collocazione in via Copernico. Ringrazio l’Amministrazione comunale per la collaborazione prestata nel vagliare ogni possibile soluzione. Quanto al circuito, la 43^ edizione della manifestazione prevederà un giro in più a Incisa e due in più al campeggio Norcenni-Girasole, per un totale di 5 giri a Incisa e 10 al camping. Quanto al 2021, invece, stiamo già lavorando per anticipare di un giorno la gara, che non si svolgerà più il martedì del Perdono ma il lunedì, così da poter recuperare integralmente la formula tradizionale, con il suo arrivo in piazza Ficino e il suo circuito classico”.

 

 

 

Articoli correlati