20, Aprile, 2024

Rassegna dell’Extravergine, il taglio del nastro con il Presidente Giani. Il sindaco Giunti: “Finalmente in presenza per il nostro prodotto di punta”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Qualità ottima, anche se in quantità minore rispetto agli scorsi anni: il 2021 è comunque una buona annata per l’olio extravergine di oliva di Reggello, protagonista assoluto della Rassegna che si è aperta questa mattina con l’inaugurazione ufficiale alla presenza del Presidente della Regione Eugenio Giani, del sindaco Piero Giunti, di consiglieri regionali, assessori e consiglieri del comune di Reggello e ovviamente i produttori del territorio e tanti cittadini. “Finalmente di nuovo in presenza per celebrare quello che è il nostro prodotto di punta”, ha detto il primo cittadino. Bambini e ragazzi protagonisti tra l’altro di questa prima giornata: ad aprire la mattinata l’esibizione del  gruppo musicale Sarabanda dell’Istituto Comprensivo di Reggello; primo evento all’interno dei padiglioni, la presentazione del volume “Emilio l’olivo” una storia scritta e disegnata dai bambini per i bambini, realizzata dagli alunni più piccoli del Comprensivo.

 

“L’extravergine è il nostro oro verde – ha continuato Giunti – sentire i produttori raccontare le caratteristiche del loro prodotto, il loro lavoro, è affascinante. Per Reggello è storia, valori e tradizione, ma anche eccellenza che si rinnova anche grazie agli investimenti dei produttori. Una cosa è da sottolineare: il settore della produzione olivicola ha sentito, negli anni, l’impatto dei cambiamenti climatici. Pensate soltanto alla data della Rassegna, che in 48 anni si è pian piano anticipata di quasi un mese, visto che all’inizio si faceva a dicembre. Ecco, alla Regione vorrei chiedere da questo punto di vista l’impegno a non lasciare soli i produttori, e il nostro comune, nell’affrontare le difficoltà che ci saranno e continuare con questa produzione che è valorizzazione del territorio”.

“Ho voluto essere qui ad inaugurare la Rassegna dell’Extravergine – ha detto il presidente Giani – perché la ritengo la più importante in Toscana, espressione autentica di un’attenzione sempre crescente nei confronti dell’olio, uno dei prodotti agroalimentari toscani che stanno spingendo la ripresa. Un prodotto che racconta l’immagine di Reggello e della Toscana, attraverso l’olivo; una produzione che trasforma il bello della nostra terra in un extravergine esportato e invidiato in tutto il mondo. È la nostra identità, la produzione dell’olio vero nella filiera corta, pienamente rappresentata qui a Reggello”.

La Rassegna dell’olio di Reggello si svolge da oggi, 30 ottobre, fino al 1 novembre, in piazza Aldo Moro. Lungo il programma di eventi collaterali e iniziative, dallo sport alla cultura: l’intero cartellone è consultabile qui – PROGRAMMA

Glenda Venturini
Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati