20, Luglio, 2024

Serristori, le ex sale operatorie ospiteranno la chirurgia oculistica. Via libera ai lavori

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Le ex sale operatorie dell’ospedale Serristori ospiteranno la chirurgia oculistica.Lavori da 60mila euro per l’adeguamento dei locali. “Il Serristori – si legge nella delibera – è oggetto di una riqualificazione per lo sviluppo di un modello organizzativo per la diagnosi ed il trattamento di patologie a bassa e media complessità e la concentrazione di servizi specialistici”.

Le ex sale operatorie ospiteranno la chirurgia oculistica. Questo quanto previsto dall’Asl 10 che ha dato il via libera al progetto definitivo per lavori di manutenzione straordinaria all’ospedale Serristori.
 
“Il Serristori – si legge nella delibera – è oggetto di una riqualificazione per lo sviluppo di un modello organizzativo per la diagnosi ed il trattamento di patologie a bassa e media complessità e la concentrazione di servizi specialistici”.
 
“La direzione sanitaria considerate le necessità sanitarie della zona ritiene opportuno adibire i locali delle ex sale operatorie del presidio a sale di chirurgia ambulatoriale oculistica. In seguito alle verifiche strutturali ed impiantistiche effettuate è emerso che le stesse non sono dotate dei requisiti impiantistici imposti dalla normativa vigente e che pertanto occorre procedere all’effettuazione di un intervento volto al loro adeguamento normativo, nonché ad eseguire alcuni interventi di riqualificazione edilizia”.
 
Per questo è stato approvato dall’Asl il progetto definitivo per i lavori di manutenzione straordinaria. Costo complessivo 60mila euro, di cui netti per i lavori 38.477,14 euro. 

Articoli correlati