28, Settembre, 2022

Rifiuti abbandonati nella zona artigianale, in mezzo probabilmente anche residui in amianto

Più lette

In Vetrina

La zona è quella nei pressi di via Ferrari, dove sono presenti stabilimenti produttivi e commerciali. Area evidentemente preferita da chi scarica abusivamente, visto che sono numerosi gli episodi. Questa volta in mezzo ai rifiuti c’è anche quello che sembra amianto

C'è persino il sedile di un'auto, abbandonato in mezzo a decine di altri rifiuti di ogni tipo accanto a un cassonetto, nella zona artigianale a nord di Montevarchi, nei pressi di via Ferrari. Un'area che è particolarmente apprezzata, purtroppo, da chi scarica all'aperto rifiuti ingombranti e anche speciali: circondata da capannoni produttivi e commerciali, complice anche il buio nelle ore serali è praticamente isolata e poco controllata. 

Questa volta, però, la foto che è stata scattata al cassonetto di via Georges Cuvier ritrae anche alcune lastre che potrebbero sembrare in amianto, forse rimaste dallo smantellamento di qualche copertura. Se così fosse, abbandonate all'aperto e in pessime condizioni, il rischio di spolvero sarebbe alto. Per questo il lettore che ha scattato la foto ha già allertato anche Polizia municipale e gestore del servizio, Sei Toscana. 

Intanto, resta da sottolineare l'ennesimo caso di comportamento incivile che, allo stesso tempo, è anche illegale: abbandonare i rifiuti per strada in questo modo è reato, punibile con sanzione, e la rimozione di tutto questo ha un costo di cui si fa carico la collettività. 

Glenda Venturini
Capo redattore

Articoli correlati