29, Settembre, 2022

Publiacqua promette: entro il 2015 le tubazioni in amianto saranno rimosse e sostituite

Più lette

In Vetrina

Sono l’1,15% del totale ma devono comunque essere tolte. “Non significa che non sia necessario procedere alla sostituzione di tali sistemi nel minor tempo possibile”, afferma il sindaco

Il sindaco di Terranuova aveva sollecitato il presidente di Publiacqua Filippo Vannoni e la società promette che rimuoverà e sostituirà con materiale più idoneo le tubazioni in cemento amianto entro il 2015.

Sono l'1,15% del totale ma devono comunque essere rimosse e Publiacqua assicura la completa sostituzione dei tratti presenti in via La Pira, via Guido Rossa, viale Europa e via Dante, per un totale di 1,2 Km.

“La presenza di tubazioni in cemento-amianto – ha sottolineato il Sindaco di Terranuova Sergio Chienni – è molto ridotta, stiamo parlando dell’1,15% del totale delle tubazioni presenti nella rete comunale, questo però non significa che non sia necessario procedere alla sostituzione di tali sistemi nel minor tempo possibile. Il tema della qualità della rete idrica è di assoluta importanza, in termini di sicurezza e di efficienza, due aspetti che si ripercuotono in un modo o nell’altro sui cittadini”.

“Per questo – continua il sindaco – mi sono adoperato personalmente per invitare il presidente di Publiacqua, Filippo Vannoni, a fornire una data certa entro la quale le tubazioni obsolete saranno rimosse. Ci tengo a ringraziarlo per la solerzia con la quale ci ha fornito le risposte attese e sono certo che Publiacqua manterrà l’impegno preso”.

 

Articoli correlati