18, Giugno, 2024

Liste civiche sangiovannesi: “La chiusura può essere una sola, al 2021 come concordato”

Articoli correlati

In Vetrina

Più lette

In Vetrina

Il gruppo all’opposizione, Liste civiche sangiovannesi, torna sull’argomento discarica alla luce della riunione della Commissione ambiente della Regione Toscana. “I 5stelle e il PD a braccetto non prendano in giro i cittadini. Sancire la chiusura della discarica ai rifiuti urbani e consentire di ampliarla per i rifiuti speciali non può e non deve essere considerato un importante risultato.

“È anzi una grave mancanza di rispetto verso la cittadinanza che chiede ben altro. Non è questo quello che ‘chiedevano da trent’anni i cittadini di una intera vallata’. E’ una grave inadempienza agli impegni politici presi nel nostro territorio e una grave incapacità di amministrazione e programmazione. La cosa più grave e vergognosa è che la contaminazione del terreno e della falda non sta congelando, come dovrebbe in base alla normativa, il progetto di ampliamento, che sta invece andando avanti nonostante la contaminazione stessa”.

“Se vogliono menzionare la chiusura, non può che essere una sola: chiusura di Podere Rota al 2021 e inizio della bonifica post mortem, con conseguente indennizzo per la nostra città.
I cittadini sono stati presi in giro abbastanza, adesso basta. Invitiamo la popolazione ad una grande mobilitazione di massa”.

Articoli correlati