16, Agosto, 2022

Ampliamento discarica, Catia Naldini: “Rigettate la proposta di ampliamento: è incompatibile con il territorio e i suoi abitanti”

Più lette

In Vetrina

Catia Naldini presenta le osservazioni alla Regione in rappresentanza delle Liste civiche sangiovannesi e dell’Osservatorio permanente

Disagio olfattivo, indagini sanitarie, impatto ambientale: sono 16 pagine che esaminano in maniera capillare la situazione della discarica di Podere Rota e con le quali Catia Naldini, in rappresentanza delle Liste civiche sangiovannesi e dell'Osservatorio permanente, chiede alla Regione Toscana di non autorizzare l'ampliamento della discarica di Podere Rota. Le osservazioni sono state presentate sulla scia dell'audizione preliminare, che si terrà il 25 febbraio, nell'ambvito dell'Inchiesta pubblica per "Adeguamento volumetrico della discarica per rifiuti non pericolosi di Casa Rota, nel Comune di Terranuova Bracciolini".

"Esprimo a gran voce la contrarietà alla proposta di ampliamento della discarica di Podere Rota. Il territorio e la popolazione subiscono da troppo tempo disagi e danni ai propri beni e alla propria salute. Non ci sono necessità tali da giustificare un ulteriore simile sacrificio di noi cittadini e del nostro territorio".

Le osservazioni di Catia Naldini

Articoli correlati